Ravenna: inchiesta Catanzaro, Guardia di Finanza nella sede della 'Tecnovese''

Ravenna: inchiesta Catanzaro, Guardia di Finanza nella sede della 'Tecnovese''

RAVENNA - Hanno toccato anche Ravenna e Cesenatico le perquisizione della Guardia di Finanza volute dalla Procura della Repubblica di Catanzaro nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti relativi alla gestione della rete degli acquedotti calabresi. I finanzieri nella giornata di martedì hanno visitato la sede della ‘Tecnovese Spa' di via Dismano a Ravenna, la società di cui ne era procuratore generale il 50enne Antonio Longo, ucciso lo scorso marzo sulla statale Lamezia-Catanzaro. Tra gli indagati figura anche un commercialista 37enne di Cesenatico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -