Ravenna incontra il magistrato Armando Spataro

Ravenna incontra il magistrato Armando Spataro

Ravenna incontra il magistrato Armando Spataro

Il Circolo di Libertà e Giustizia di Ravenna continua il suo impegno di riflessione e azione civile che vede, accanto a una mobilitazione in rete con altre associazioni ravennati che ha dato vita all'esperimento di cittadinanza attiva,Cantoni Animati, anche la proposta di spazi pubblici di incontro e dialogo con testimoni significativi della cultura politica e giuridica del nostro tempo. E' la volta del magistrato Spataro, che sarà lunedì 6 dicembre alla Galleria Ninapì.

 

Dopo la presentazione, nella primavera scorsa, di Le parole della politica di Gianfranco Pasquino, in un incontro pubblico che fu molto partecipato, è previsto l'incontro con il magistrato Armando Spataro, che ha recentemente pubblicato Ne Valeva la pena. Storie di terrorismi e mafie, di segreti di Stato e di giustizia offesa ( Laterza 2010), alle ore 18 di lunedì 6 dicembre 2010, Galleria Ninapì, Via G. Pascoli 31, Ravenna.

 

Discuteranno con l'autore Anna Mori, Magistrato del Tribunale di Ravenna e Sandra Bonsanti, Presidente di Libertà e Giustizia. Il libro ha bisogno di più definizioni: è una autobiografia, un romanzo, un saggio, un intreccio di storia e memorie personali e di informazione sulla storia italiana di questi nostri anni. Lo stile è conciso, l'autore lascia parlare i fatti da lui vissuti come magistrato, dal sequestro di Abu Omar da parte degli uomini della Cia e dei Servizi Segreti italiani, agli anni di piombo a Milano e alle storie di terrorismo, all'impegno crescente, in collaborazione anche con Giovanni Falcone, contro la mafie e il loro profondo radicamento al Nord, mentre da parte dei governi via via succeduti diminuiscono l'attenzione, non più prioritaria, e l'impegno contro la mafia.

 

Nel 1985 ha fondato con Nando Dalla Chiesa l'Associazione Società Civile. Dal 1998 al 2002 ha fatto parte del Consiglio Superiore della Magistratura. Armando Spataro è attualmente Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Milano, Coordinatore del gruppo specializzato nel settore dell'antiterrorismo e tra i dirigenti della Associazione Nazionale Magistrati.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -