Ravenna, incontro tra Matteucci e i lavoratori della Borregaard

Ravenna, incontro tra Matteucci e i lavoratori della Borregaard

RAVENNA - Nella prima mattinata di martedì il Sindaco Fabrizio Matteucci si è recato al distretto chimico per manifestare la solidarietà dell'Amministrazione comunale ai lavoratori della Borregaard in occasione dello sciopero indetto dai sindacati a sostegno della vertenza. Matteucci ha poi incontrato in Municipio insieme all'Assessore alle Attività produttive Matteo Casadio una delegazione sindacale di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil e della Rsu della Borregaard.

 

I sindacalisti hanno sottolineato l'importanza della Borregaard all'interno del polo chimico e la necessità di aprire un ragionamento più complessivo per rilanciare tutto il distretto. Hanno annunciato che, dopo un primo incontro preliminare che si è svolto nei giorni scorsi, incontreranno di nuovo i vertici dell'azienda giovedì.

 

Tre le questioni affrontate dal Sindaco nel suo intervento.

"Ravenna - ha esordito Matteucci - vuole la chimica perché è una risorsa preziosa per la nostra città. Per questo dobbiamo raccogliere tutto quello che di buono può venire dal rilancio della chimica in Italia. Ci impegneremo perché un altro pezzo importante di industria chimica non abbandoni il nostro territorio. Mi metterò in contatto oggi stesso con Confindustria. Per quanto riguarda la Borregaard le questioni da affrontare sono due: il tema della riconversione dell'impianto e garantire l'occupazione dei 40 lavoratori dell'azienda. Il Comune è a fianco dei lavoratori della Borregaard e di tutte le aziende del polo chimico perché siamo convinti che questo sia un settore strategico per la nostra economia".

 

Terminato l'incontro Matteucci è sceso in piazza del Popolo dove era presente un presidio di dipendenti della Borregaard per ribadire l'impegno dell'Amministrazione comunale a sostegno della vertenza.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -