RAVENNA - Inizia la lotta alla zanzara tigre

RAVENNA - Inizia la lotta alla zanzara tigre

RAVENNA - Questa mattina, la giunta provinciale ha approvato il protocollo operativo per la realizzazione coordinata delle azioni previste dal piano territoriale di prevenzione della chikunguya e di lotta alla zanzara tigre.


L’epidemia di febbre da virus Chikungunya che si è verificata nell’estate scorsa ha dimostrato la capacità della zanzara tigre (Aedes albopictus) di essere vettore di malattie virali che, fino ad ora, si erano manifestate solo in zone tropicali. Questo nuovo scenario ha imposto l’adozione di misure di controllo della popolazione di questi insetti e di sistemi di sorveglianza.


La Regione ha adottato un piano 2008 per la la sorveglianza entomologica e la lotta alla zanzara tigre, con l’obiettivo di ridurre il più possibile la densità di popolazione delle zanzare, di individuare i casi sospetti per attuare immediatamente misure che impediscano la trasmissione del virus dalla persona alle zanzare e da queste a un’altra persona.


La conferenza territoriale sociale e sanitaria ha così costituito un gruppo tecnico provinciale col compito di coordinare, le attività previste dalla pianificazione regionale.

Il gruppo tecnico ha affidato il compito di monitoraggio attraverso la deposizione di ovitrappole al coordinamento provinciale del volontariato di protezione civile.


Sarà perciò compito dei volontari del coordinamento provinciale raccogliere i campioni su tutto il territorio e consegnarli all’AUSL, ogni settimana, nel periodo da aprile a ottobre.

IL servizio potrà essere esteso in funzione dell’esito della campagna di monitoraggio e delle condizioni meteo-climatiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Provincia stanzierà i fondi necessari per rimborsare i costi sostenuti dal coordinamento provinciale per questa attività straordinaria.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -