Ravenna, irregolari in Italia. Tre tunisini arrestati dalla Polizia

Ravenna, irregolari in Italia. Tre tunisini arrestati dalla Polizia

Ravenna, irregolari in Italia. Tre tunisini arrestati dalla Polizia

RAVENNA - La Polizia di Ravenna ha arrestato tre cittadini tunisini di 22, 27 e 28 anni perché non in regola con le norme sul soggiorno. Lunedì pomeriggio la Volante, impegnata in un servizio di controllo del territorio ha proceduto in via Carducci, al controllo di alcuni cittadini di nazionalità straniera, all'interno di un esercizio commerciale Tre stranieri, poiché privi di qualsiasi documento d'identità, sono stati accompagnati in Questura per l'identificazione.

 

Dagli accertamenti fotodattiloscopici è emerso che uno di tre, H.A. cittadino tunisino di 27 anni, con precedenti per reati in materia di stupefacenti, contro la persona e in materia di immigrazione clandestina, era già stato espulso dall'Italia nel maggio dello scorso anno con provvedimento della Questura di Ravenna, mentre gli altri due, A.M. di 22 anni e W.H. di 28, quest'ultimo con precedenti per reati contro l'immigrazione clandestina, erano già stati espulsi rispettivamente nel mese di marzo dello scorso anno dalla Questura di Gorizia e nel mese di gennaio di quest'anno dalla Questura di Rimini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti e tre sono stati arrestati per inosservanza della normativa  in materia di immigrazione. H.A. e A.M. verranno, altresì, denunciati per il reato "di false dichiarazioni sulla propria identità personale" avendo riferito agli agenti operanti false generalità al momento del controllo. Trattenuti presso le camere di sicurezza della Questura, sono stati processati martedì mattina per direttissima.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di alessandrat
    alessandrat

    si potrà stare tranquilli con persone come queste nel nostro paese???!!! non ne abbiamo già abbastanza dei nostri, la cosa che fa ancor più pensare è che per qualsiasi provvedimento preso sarà errato.. denuncia, multa? non cambia nulla! arresto? poco tempo e sono fuori! espulsione? 1 mese e sono ancora qua! soluzione? leggi drastiche.. però i benpensanti avranno di certo la loro da dire unica consolazione: la speranza è che se queste persone senza permessi e senza nulla da perdere creino disagi solo ai benpensanti--

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -