RAVENNA - L'economista Tito Boeri incontra la Cna

RAVENNA - L'economista Tito Boeri incontra la Cna

RAVENNA - Si svolgerà venerdì 2 febbraio 2007, dalle ore 11 alle ore 17, presso la sala conferenze “L. Bedeschi” della CNA di Ravenna, in viale Randi, 90 un incontro sul tema “Le relazioni sindacali: nuove traiettorie tra politiche della rappresentanza e servizi per lo sviluppo”.


Aprirà i lavori Daniela Toschi, Dipartimento Lavoro e Relazioni Sindacali della CNA.

Seguiranno gli interventi di Enrico Amadei, responsabile del Dipartimento Sindacale della CNA nazionale e del prof. Tito Boeri, docente all’Università Bocconi di Milano che relazionerà in merito a “Rappresentanza e modelli contrattuali a sostegno dello sviluppo dell’artigianato e delle PMI.


L’incontro sarà presieduto da Andrea Dalmonte della Presidenza provinciale della CNA.

Dopo una pausa buffet, i lavori proseguiranno nel pomeriggio con una Tavola Rotonda moderata da Natalino Gigante, direttore della CNA a cui parteciperanno Lealdo Gurioli, vicepresidente dell’Ente Bilaterale dell’Emilia Romagna, CGIL, Gabriele Morelli, segretario della CNA dell’Emilia Romagna, Riberto Neri, segretario provinciale della UIL di Ravenna, e Giorgio Santini, segretario confederale CISL.

Gli scenari economici e le evoluzioni del mercato stanno imponendo all’artigianato e alle piccole e medie imprese nuove sfide.


Alle parti sociali è richiesta la capacità di sperimentare innovative forme di relazioni, che tengano conto delle trasformazioni che interessano il tessuto produttivo, la cui competitività si gioca prevalentemente sul piano dell’economia della conoscenza, dell’innovazione e della capacità di coniugare processi di sviluppo, produttività, redditività e coesione sociale.

Nel dibattito aperto nel nostro Paese sui sistemi di rappresentanza, l’artigianato e le PMI devono saper coniugare le necessità derivanti dalla frammentazione del tessuto produttivo con l’esigenza di fornire ad imprese e lavoratori, strumenti assimilabili a quelli presenti nella grande impresa.

Le tematiche della formazione continua, della previdenza complementare, degli ammortizzatori sociali e dei sistemi di rappresentanza devono essere elaborate attraverso strumenti che garantiscano trasparenza, funzionalità e tutela degli interessi rappresentati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ in questo contesto che si deve caratterizzare l’iniziativa della CNA sul piano di relazioni industriali sempre più orientate alla bilateralità e al dialogo sociale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -