Ravenna, la Borsa delle città d’arte al via

Ravenna, la Borsa delle città d’arte al via

RAVENNA - Nastro di partenza per la 15esima Borsa del Turismo delle cento città d'arte che apre sabato mattina a Ravenna e che sarà attiva dalle 10 alle 23. Alle 11,30 cerimonia ufficiale in Piazza del Popolo con l'inaugurazione a cui interverranno il Presidente dell'Enit Matteo Marzotto, l'Assessore Regionale al turismo Maurizio Melucci, il Presidente della Provincia Claudio Casadio, il Prefetto di Ravenna Bruno Corda, il Sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci.

 

Inoltre il Presidente e il Segretario Generale della Camera di Commercio Gianfranco Bessi e Paola Morigi, il Presidente dell'Unione di Prodotto Città d'Arte dell'Emilia Romagna Graziano Prantoni, il Presidente dell'Unione di Prodotto della Costa Adriatica Andrea Corsini, il Direttore dell'Area commerciale dell'Unicredit di Ravenna Enrico Quarantiello, il Presidente Nazionale Assoturismo Confesercenti Claudio Albonetti, l'intera Presidenza nazionale di Asshotel (convocata a Ravenna dal Presidente Nazionale Filippo Donati), il Presidente e il Direttore Regionale di Confesercenti Roberto Manzoni e Stefano Bollettinari insieme ai dirigenti locali e nazionali dell'Associazione.

 

Porterà un saluto la Madrina della manifestazione, la tennista azzurra Sara Errani.

 

Nel primo pomeriggio alle ore 14,30 si terrà poi presso la residenza municipale il Convegno promosso dall'Istituto Nazionale Ricerche Turistiche IS.NA.R.T. "Cultura e identità: le chiavi del successo dell'Italia nel Mondo" sui nuovi modi di comunicare la cultura e l'identità dei territori, fattori trainanti del turismo in Italia.

 

Presenta Carlo Alberto Roncarati Presidente della Camera di Commercio di Ferrara e intervengono Flavia Maria Coccia Direttore Operativo IS.NA.R.T. Scpa, Aldo Biasi Presidente Comunicazione, Arnaldo Ferrari Nasi Professore della Analisi di Pubblica Opinione Università di Genova, Fabiana Montani Revenue Specialist Sales Expedia.

 

Roberto Manzoni Presidente Provinciale e Regionale della Confesercenti rivolge "un caloroso benvenuto alla Borsa del Turismo delle Cento Città d'Arte che come Confesercenti abbiamo voluto fortemente a Ravenna insieme alle istituzioni locali e provinciali e ai partner di questa 15a edizione. Un saluto particolare va ai tour operator stranieri (80 stranieri, da 28 nazioni), alle città e agli enti che sono presenti nello spazio espositivo in piazza del Popolo, rappresentativi di quasi tutte le regioni italiane del turismo d'arte; a quelli che verranno ai dibattiti e agli incontri previsti dal ricco programma, ai 430 operatori della domanda e dell'offerta che parteciperanno al workshop. Noi come Confesercenti lavoriamo per promuovere concretamente e fattivamente il nostro territorio e il suo patrimonio culturale, storico, ambientale e turistico che è unico e che va fatto conoscere e vivere. E' un settore su cui ci si deve spendere e su cui si deve puntare di più a tutti i livelli." 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -