Ravenna, la Cgil a Bruxelles per la manifestazione dei sindacati europei

Ravenna, la Cgil a Bruxelles per la manifestazione dei sindacati europei

RAVENNA - Una delegazione della Cgil della provincia di Ravenna ha partecipato alla manifestazione europea che si è tenuta a Bruxelles il 29 settembre. Dalla Camera del lavoro di Ravenna una decina di sindacalisti si è unita alla rappresentanza della Cgil regionale per raggiungere il Belgio.


"Dall'Emilia Romagna - spiega la segretaria organizzativa della Cgil di Ravenna, Maura Masotti - sono partite poco meno di duecento persone in rappresentanza della Cgil. Abbiamo sfilato per le vie di Bruxelles per protestare contro le politiche messe in campo dai Paesi europei contro la grave crisi economica in corso. Le nostre bandiere si sono mischiate a quelle dei sindacati francesi, belgi, tedeschi, portoghesi, spagnoli, rumeni e di tante altre nazioni. Abbiamo vissuto un momento di grande condivisione. Eravamo tantissimi, forse anche di più delle centomila persone dichiarate. Il corteo è transitato a pochi passi dal Parlamento europeo che in quel momento stava decidendo il pacchetto di nuove misure economiche da adottare. E' stata una protesta estremamente civile e colorata e per la Cgil di Ravenna si è tradotta in un'occasione per allacciare importanti relazioni con i colleghi di altre nazionalità ma con problematiche comuni. Durante la manifestazione - conclude la Masotti - abbiamo dato vita a uno scambio di bandiere, sciarpe, magliette e naturalmente di riferimenti per intensificare le azioni comuni tra la Cgil e i sindacati degli altri paesi europei".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -