Ravenna, la denuncia di Ancisi (LpR): "Le fermate degli autobus sono pericolose"

Ravenna, la denuncia di Ancisi (LpR): "Le fermate degli autobus sono pericolose"

La fermata 'incriminata' di via Dei Poggi

RAVENNA - Fermate degli autobus 'selvagge', Alvaro Ancisi prende in mano la situazione. "Prendiamo ad esempio la fermata situata in via dei Poggi: è chiaramente fuorilegge - dice il capogruppo di Lista per Ravenna - Fuorilegge in quanto mancante totalmente dello spazio di salita e discesa dei passeggeri, tanto più difficoltose e rischiose per le persone anziane o debilitate, i bambini, i disabili. Sono preoccupato anche da altre situazioni analoghe".

 

"Infatti - prosegue Ancisi - il regolamento viario del Comune di Ravenna, che recepisce, all'articolo 9.2, le norme del codice della strada, stabilisce che "ogni fermata deve avere uno spazio di discesa e salita dei passeggeri al di fuori della carreggiata di profondità, di norma, non inferiore a 1,50 m adeguatamente pavimentata per essere agevolmente praticabile. Tale profondità può essere ridotta fino a un minimo di 1,00 m per particolari esigenza legate alla conformazione dei luoghi". Nel caso di cui sopra questa profondità non esiste, con la conseguenza che gli autobus sono a contatto con la banchina. Peraltro, non se ne capisce la ragione, dato che le banchine sembrano di recente realizzazione."

 

"Si chiede dunque spiegazione della situazione descritta e come si intende eventualmente procedere allo scopo di regolarizzarla. Ci preoccupa peraltro che siano altre le situazioni analoghe e si chiede anche, pertanto, se si intende disporre al riguardo un'apposita verifica."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -