Ravenna, la donazione degli organi al centro di un incontro

Ravenna, la donazione degli organi al centro di un incontro

RAVENNA - Lunedì 13 dicembre, in occasione della festa di Santa Lucia, l'U.O di Oculistica dell'ospedale di Ravenna, organizza a partire dalle ore dieci, un incontro nell'Aula Magna del Presidio Ospedaliero di Ravenna, allo scopo di sensibilizzare e rilanciare l'importanza della donazione di organi. All'iniziativa, saranno presenti le autorità cittadine, i rappresentanti della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, i Presidenti degli Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Ravenna, il Presidente dell'Ordine dei Farmacisti di Ravenna, degli Ottici di Ravenna e dell'Associazione Volontari Protezione Civile, unitamente ai più importanti referenti operanti nel campo delle solidarietà e dell'associazionismo (Lions, Avis, Aido; So.san; Ipasvi; LeoClub Ravenna).

 

Pur evidenziando la generosità della popolazione ravennate, la tradizionale festa del Reparto di Oculistica, intende rappresentare un ulteriore momento di rilancio dell'attività di donazione di tessuti ed organi nel nostro ospedale. Grazie al collegamento con la sala operatoria e la trasmissione in video conferenza di interventi chirurgici di trapianto di cornea, i partecipanti potranno vedere come il dono della donazione si traduca in una speranza di luce per i riceventi.

 

Il Dr. Forlini, direttore dell'U.O. Oculistica di Ravenna, invita tutti a non "abbassare la guardia" per scongiurare un calo delle donazioni, a fronte di un continuo incremento del numero dei trapianti.

Quest'anno sarà inoltre presente il Dr. Robert Redjak della Clinica Oculistica di Lublino (Polonia), il quale porterà la testimonianza di una realtà lontana ma che da alcuni anni collabora con il Reparto di Oculistica di Ravenna nello sviluppo di nuove strategie chirurgiche nel campo della chirurgia del trapianto di cornea e della traumatologia oculare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -