Ravenna, La Fondazione del Monte dona un pullmino all’associazione “Zarlot”

Ravenna, La Fondazione del Monte dona un pullmino all’associazione “Zarlot”

Ravenna, La Fondazione del Monte dona un pullmino all’associazione “Zarlot”

RAVENNA - La Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ha donato un pullmino attrezzato per il trasporto di persone con disabilità all'associazione di volontariato "Zarlot", che si occupa dell'addestramento di cani nella ricerca in superficie di persone scomparse o travolte da macerie. Il mezzo, un veicolo Renault a nove posti del valore di 20mila euro, attrezzato come si diceva per il trasporto di disabili, è stato presentato questa mattina in piazza del Popolo alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci, dell'assessore al Volontariato Giovanna Piaia, dell'assessore ai Diritti degli animali Ilario Farabegoli e del vice presidente della fondazione bancaria Gianni Fabbri.

 

Giuseppe Montanaro, dell'associazione Zarlot, ha spiegato che il veicolo non solo sarà indispensabile per lo svolgimento dell'attività di cui principalmente si occupa l'associazione, ma consentirà anche di trasportare le persone disabili che grazie a Zarlot fanno attività di pet therapy. Inoltre, sfruttando appunto la possibilità di far salire a bordo persone disabili, l'associazione potrà anche svolgere altre attività a loro supporto, come ad esempio accompagnarle in ambulatori medici.

 

"Pur in un momento dal punto di vista finanziario difficile anche per la nostra Fondazione - ha commentato Gianni Fabbri - abbiamo ritenuto giusto e opportuno contribuire all'attività di una onlus come Zarlot, molto apprezzata e conosciuta dalla città di Ravenna e dalla Fondazione stessa. Riteniamo che grazie a questo nuovo strumento Zarlot potrà svolgere le proprie attività più agevolmente, a vantaggio di tutta la collettività. L'erogazione di questo contributo si inserisce peraltro nel solco di una importantissima collaborazione con l'amministrazione comunale, che consente uno scambio di informazioni e indicazioni utili ad assegnare le risorse alle realtà più bisognose e meritevoli".

 

Il sindaco Fabrizio Matteucci ha ringraziato la Fondazione del Monte e ha a sua volta sottolineato come "ci troviamo di fronte a un ulteriore esempio di quel fondamentale rapporto di collaborazione tra pubblico, privato e associazioni di volontariato che nella nostra città porta ogni giorno positivi frutti. Tali forme di collaborazione ci hanno consentito infatti di costruire una straordinaria rete di sostegno alle diverse esigenze dei cittadini, che completa e integra, con il sostegno dei privati, i servizi erogati dal pubblico".

 

L'Associazione Zarlot è finalizzata all'addestramento del cane nella ricerca in superficie di persone scomparse o travolte da macerie. Opera in ottemperanza all'ordinanza del Ministro Sirchia, datata 9 settembre 2003 e mette a disposizione la propria esperienza per aiutare ad affrontare i problemi derivanti da una cattiva gestione del proprio cane. L'Associazione, costituitasi nell'anno 2003, ha seguito un percorso formativo attraverso differenti tecniche e livelli di addestramento, fino al raggiungimento di 8 unita cinofile prossime all'esame come unità della protezione civile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -