Ravenna: la maratona torna il 14 novembre 2010

Ravenna: la maratona torna il 14 novembre 2010

RAVENNA - Dopo aver raccolto le idee e smaltita la tensione lo staff organizzatore della "XI^ Maratona Internazionale Ravenna Città d'Arte" ha diramato i numeri definitivi degli arrivati, che sui 42 km sono stati 354 cui vanno sommati i 281 della "III^ Yoga Half Marathon" ed i 7 handybikers. Ai meno attenti possono sembrare numeri poco cospicui, ma va tenuto conto che le pessime condizioni atmosferiche hanno sconsigliato alcuni fra gli 850 iscritti (quasi 3.000 tenuto conto anche delle camminate, cui vanno sommati 500 alunni che hanno preso parte in centro alla "Passeggiata ai Monumenti") a non presentarsi al via. In situazione d'emergenza la macchina organizzativa (hanno contribuito oltre 400 volontari) ha dimostrato grande cuore e cognizione di causa, passando l'esame a pieni voti, a detta della stragrande maggioranza dei partecipanti.

 

     "Quello però - si legge in una nota - che non è passato inosservato, anzi è parso quasi una bestemmia, è il mancato utilizzo delle strutture interne del Pala De Andrè, e per far in modo che i disagi causati quest'anno dalla concomitanza con la Fiera "GiovinBacco" ci si è trovati dietro un tavolo per programmare le prossime edizioni. Dall'incontro è scaturito che la maratona resterà in calendario nella seconda domenica di novembre, come nelle ultime 3 edizioni, per le annate 2010-2011, quindi va corretta la comunicazione che avevamo dato a botta calda (7 novembre), aggiungendo 7 giorni. La prima voce tra l'altro aveva causato un po' di scompiglio nei calendari romagnoli, così ora torna tutto come prima".

 

     "Nello scusarsi dell'accaduto - prosegue la nota - la Maratona di Ravenna Asd, voleva ringraziare tutte le componenti delle Forze dell'Ordine, in primis la Polizia Municipale con i suoi 40 addetti in campo, la Pubblica Assistenza ed il dott. Aresu, i Giudici Fidal, la Ass Cronometristi di Ravenna e la Tds. Cui va aggiunta la collaborazione dei vari Assessorati comunali e provinciali. Ma i veri artefici all'atto pratico sono le Società Podistiche Ravennati, che i loro uomini e donne hanno reso possibile un corretto svolgimento in emergenza e per non dimenticare nessuno vogliamo citarle tutte: Atl. Mameli, S.p. Alfonsinese, I Podisti, Pod. Secondo Casadei, G.s. Locomotiva, Avis Forlì, Pod. S.Pancrazio, Gpa Lughesina, Atl. 85, S.p. Massalombarda, S.P. S.Patrizio, Pol. Ponte Nuovo, Pod. Corrimania, G.s. Lamone, S.P. Tre Ponti, S.p. Cotignola, Gli Scariolanti, Advs Caveja, G.S. Drago, Avis Castelbolognese, America 2010, Pro Loco Marina di Ravenna, Moto Guzzi Club Ravenna".

 

"Infine ci preme ringraziare gli Enti e le Ditte che nonostante il periodo economico non florido hanno mantenuto fede agli impegni presi. Sono: C.M.C., Yoga, Marcegaglia, Reebok, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Acqua Lete, Dai Car Concessionaria Daihatsu, Camera di Commercio, Bcc Ravennate e Imolese, Co.Fa.Ri, A.T.M., Consar, Metrò, Sotris, Marinara ed una miriade di aziende che hanno fornito i loro prodotti".

 

     Appuntamento quindi a domenica 14 novembre 2010, per la XII^ edizione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -