Ravenna, la Municipale scopre giro di assicurazioni false: denunciato un 44enne

Ravenna, la Municipale scopre giro di assicurazioni false: denunciato un 44enne

Ravenna, la Municipale scopre giro di assicurazioni false: denunciato un 44enne

RAVENNA - Dopo circa tre mesi di indagini, la Polizia municipale di Ravenna ha individuato il responsabile di centinaia e centinaia di polizze assicurative automobilistiche false vendute al prezzo di mercato ad ignari clienti tutti di nazionalità extracomunitaria regolari sul nostro territorio. Si tratta di un cittadino rumeno, C.C. di anni 44, da tempo residente a Ravenna, titolare di una ditta di intermediazione finanziaria, accusato di truffa e falso.

 

>LE IMMAGINI DELLA CONFERENZA STAMPA, Rafotocronaca

 

Lo scorso 16 giugno, in ottemperanza ad un decreto di perquisizione emesso dal Pubblico Ministero Stefano Stargiotti che ha coordinato le indagini, è stata controllata l'abitazione del sospettato, dove sono stati trovati 5 personal computer, memorie digitali, blocchetti di ricevute di pagamento delle polizze " stipulate" e uno scatolone pieno di copie di polizze assicurative compilate. Sono in corso accertamenti per a stabilire se vi siano altre vittime della truffa perpetrata.

 

I risultati dell'operazione sono stati presentati dal Comandante Stefano Rossi e dal coordinatore dell'operazione Antonio Pozzo. L'inizio della vicenda - è stato spiegato - risale al febbraio scorso quando durante le verifiche da parte degli agenti dei documenti di circolazione di un veicolo coinvolto in incidente stradale, l'ufficio infortunistica stradale della polizia municipale si è accorto della falsità di una polizza assicurativa esibita.

 

Il proprietario dell'auto, ignaro ed estraneo al fatto, vistosi truffato ha presento denuncia all'ufficio polizia giudiziaria. Il quale a seguito di indagini, ha individuato il possibile autore del falso e della truffa. Di questo è stata informata la Procura della Repubblica di Ravenna, che ha emanato il decreto di perquisizione dei locali in uso al sospettato. A maggio sono emersi poi altri due casi di truffa: uno scoperto attraverso accertamenti di polizia stradale dell'ufficio vigilanza di quartiere - città, l'altro da un assicurato insospettito.

 

Nel corso della conferenza stampa il comandante Stefano Rossi ha fornito alcuni dati relativi ad uno dei compiti di legge a in capo alla Polizia municipale, i controli sulla regolarità della documentazione su veicoli circolanti e persone a bordo, fornendo i seguenti dati: gennaio: mezzi controllati 2117 persone 2431; febbraio 2467, 2729; marzo 1880, 2065; aprile 1740, 2000.


Ravenna, la Municipale scopre giro di assicurazioni false: denunciato un 44enne

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -