Ravenna: la neve fa strage di pini

Ravenna: la neve fa strage di pini

Ravenna: la neve fa strage di pini

RAVENNA - Ecatombe di pini spezzati qua e la su tutto il Ravennate. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi finalizzati nella messa a sicurezza dei pini abbattuti dal peso della neve caduta martedì. Segnalazioni al centralino del 115 sono giunte in particolar modo da Punta Marina Terme, Marina di Ravenna, Cervia, Tagliata e Milano Marittima. Ma sono tante le strade dove si sono registrati episodi di rami caduti a terra, con disagi per automobilisti e pedoni.

 

>LA NEVE FA STRAGE DI PINI

>ECATOMBE DI PINI A TAGLIATA DI CERVIA, foto di un lettore

 

La Polizia Municipale di Ravenna ha comunicato che martedì sono state numerosissime le chiamate giunte alla Centrale Operativa: la maggior parte di esse ha avuto come oggetto la richiesta di intervento per la pulizia delle strade dalla neve e per la presenza di rami e di alberi pericolanti o caduti. Le pattuglie sono state impegnate principalmente nel controllo della viabilità, con particolare riguardo ai cavalcavia, alle rotatorie, alla circonvallazione interna ed alle principali vie d'accesso alla città.

 

Fortunatamente non sono stati segnalati gravi incidenti. L'unico degno di nota è avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì su via dell'Idrovora, all' intersezione con la via Trieste. Qui un autoarticolato con targa slovacca, uscendo dalla via dell'Idrovora, diretto verso Ravenna, ha stretto la traiettoria di svolta andando fuori strada con le ruote posteriori. Il conducente è rimasto illeso ma si è reso necessario chiudere al traffico per alcune ore la via dell' Idrovora per consentire il recupero del mezzo. Anche in previsione di possibili gelate, la Polizia Municipale di Ravenna raccomanda agli utenti della strada la massima prudenza, limitando l'uso dei veicoli alle situazioni di effettiva necessità ed evitando, per quanto possibile l'utilizzo dei veicoli a due ruote. 


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -