Ravenna: la parola ai viaggiatori, 'reportage' dall'Iran

Ravenna: la parola ai viaggiatori, 'reportage' dall'Iran

RAVENNA - Venerdì 7 Maggio  alle ore 19.30 a CittA@ttiva in Via Carducci 14 ci sarà un incontro pubblico arricchito da racconti, immagini e suggestioni sull' Iran 
da parte di Stefano Preda, Elena Placci ed Emilio Rustignoli. 
 
Viaggiatori e conoscitori di un paese affascinante come l'Iran, condivideranno con i presenti le loro esperienze, i loro sguardi su una terra considerata la culla di una civiltà raffinata e misteriosa. 
 
Attraverso i racconti di viaggio CittA@ttiva vuole promuovere la conoscenza di paesi vicini o lontani, altri dall' Italia che vengono narrati da un vissuto tutto personale, da uno sguardo attento a volte come errante indagatore, altre come complice curioso. 

Nell' incontro di venerdì poi, l'esser italiani, cioè il non essere di un luogo permette di avere altre lenti di osservazione e di trovare un possibile spirito critico in quello che si vede, in come lo si fa e nel perché lo si fa. 
Nel viaggio, si dice, si perde e riceve sempre qualcosa, il viaggio può essere infatti l'abbandono di certi modi di vivere il mondo, per poi abbracciarne dei nuovi, inaspettati e fuori da un nostro ordinario. 
 
Raccontare un viaggio può essere uno svelamento di sé, e attraverso una condivisione con gli altri poi si rende viva quella terra; interpretando l'esperienza personale si dà forma ai simboli o alle ritualità di quel paese. 
Questo vissuto ci arricchisce tutti e avvicina le culture differenti. 
 
CittA@ttiva vuole promuovere un ciclo di "aperitivi di viaggio" all' insegna della conoscenza di un luogo e delle sue persone, per avvicinare i cittadini a mondi diversi, e per far viaggiare anche rimanendo a casa. Anche questo può essere un modo per ricreare luoghi di incontro di culture.

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -