Ravenna, la Polizia setaccia il territorio. 106 persone identificate, 2 arresti

Ravenna, la Polizia setaccia il territorio. 106 persone identificate, 2 arresti

Ravenna, la Polizia setaccia il territorio. 106 persone identificate, 2 arresti

RAVENNA - Due persone finite in manette, 106 identificate (51 delle quali di nazionalità straniera) e 27 auto controllate. E' questo il bilancio di un servizio di controllo del territorio ad ampio raggio - svolto venerdì da gli agenti della Questura di Ravenna in collaborazione con il personale del Reparto prevenzione Crimine di Bologna - finalizzato a contrastare il fenomeno dell'immigrazione clandestina, dell'ambulantato abusivo e reati contro il patrimonio.

 

Particolare attenzione è stata posta alle zone delle località di Lido Adriano, Lido di Dante,  Lido di Classe e Lido di Savio, ritenute sensibili per la circostanza. Un 34enne lituano è stato arrestato al termine di un controllo a Lido Adriano. L'uomo, senza documenti di riconoscimento, si trovava con altri quattro stranieri a bordo di un camper parcheggiato davanti ad un supermercato in via Manzoni.

 

Attraverso gli accertamenti foto dattiloscopici effettuati in Questura è emerso che a carico dell'individuo pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini, dovendo espiare la pena di due mesi e 20 giorni di reclusione per furto aggravato commesso nell'anno 2008 nel capoluogo di provincia riminese.

 

L'individuo ,inoltre, poiché trovato in possesso di una fotocopia di carta di identità rumena, riportante la sua foto, ma contenente dati anagrafici di un altro cittadino rumeno risultato effettivamente esistente, è stato denunciato per il reato di "false generalità" rese agli agenti intervenuti e per il reato di "sostituzione di persona". Al termine delle formalità di rito è stato associato al carcere di Ravenna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, in collaborazione con l'Ufficio Immigrazione della Questura ,è stato arrestato anche un cittadino senegalese, N.C. di anni 27, rintracciato in Piazza Kennedy mentre stava facendo il parcheggiatore abusivo.L'uomo è stato arrestato per inosservanza della normativa in materia di immigrazione, in quanto già espulso dal territorio nazionale lo scorso anno, non aveva ottemperato al citato provvedimento. Il giovane, trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, è stato processato per direttissima sabato mattina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -