Ravenna: la Provincia aderisce alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Ravenna: la Provincia aderisce alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti

RAVENNA - La settimana è organizzata sotto l'Alto  Patronato del Presidente della Repubblica e vedrà svolgersi centinaia e centinaia di iniziative in tutta Italia. Nella sola Emilia-Romagna saranno 68 le azioni previste e coinvolgeranno praticamente tutte le province. 

 

«La nostra Provincia - spiega l'assessore all'ambiente Andrea Mengozzi - è da tempo attiva con iniziative tese a ridurre la quantità dei rifiuti prodotti (distribuzione compostatori domestici, diffusione distributori latte, acqua e detersivi alla spina, iniziative di sensibilizzazione e campagne educative);  in questa circostanza, promuoverà, in particolare, azioni per indurre a limitare il consumo di acqua in bottiglie di plastica promuovendo invece l'uso dell'acqua che sgorga dal rubinetto di casa.

 

In tal modo si evita la produzione dei rifiuti che sono connessi all'uso dell'acqua in bottiglia. Il nostro Paese produce oltre 12 miliardi di bottiglie l'anno impiegando per questo 655.000 tonnellate di petrolio, scaricando in aria quasi un milione di tonnellate di CO2 e in pattumiera 200.000 tonnellate di polietilene, il cui smaltimento come rifiuto e' a carico dei cittadini.

 

L'iniziativa è basata sul rigore scientifico. Nell'occasione, infatti, la Provincia promuove con varie iniziative la diffusione delle informazioni relative alle analisi dell'acqua che esce dai rubinetti dei 18 Comuni condotte da ARPA e AUSL negli anni dal 2004 al 2008.

Nel periodo 2004/2008 - sottolinea Mengozzi - i campioni prelevati dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Azienda USL sono stati oltre 2.600 a cui corrispondono oltre 36mila parametri analitici ricercati dal laboratorio ARPA. I dati a disposizione consentono una descrizione ampia e puntuale, qualitativa e quantitativa, dell'acqua erogata dalla rete idrica del pubblico acquedotto nel territorio dei 18 Comuni. E, soprattutto consentono di comunicare ai cittadini la buona e controllata qualità dell'acqua che viene erogata dai nostri rubinetti."

 

Nel corso della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, la Provincia distribuirà, presso il proprio URP, il volume contenente i dati.

"Tali materiali - precisa Mengozzi - saranno anche inviati ai soggetti istituzionali che abitualmente vengono raggiunti dal materiale prodotto dalla Provincia (biblioteche, scuole, circoscrizioni, ordini professionali). Il materiale, infine, sarà reso disponibile anche sul portale internet della Provincia così da poter essere facilmente consultabile anche senza produrre documentazione cartacea ( e quindi potenziali rifiuti).»

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -