Ravenna, la Provincia approva il bilancio Ervet

Ravenna, la Provincia approva il bilancio Ervet

RAVENNA - Con l'astensione dei gruppi di minoranza (PdL e Udc), il consiglio provinciale ha approvato il bilancio di esercizio 2009 della società ERVET di Bologna.

 

Il presidente Francesco Giangrandi ha illustrato la delibera: "La Provincia partecipa con una quota di capitale sociale pari al 0,15548 % (12.900 euro) all' ERVET SPA - Emilia Romagna Valorizzazione Economica Territorio - società a prevalente partecipazione della Regione (98,6411%) con capitale sociale di 8milioni 298mila euro. Si tratta di una partecipazione non strategica - ha precisato il Presidente - ma utile."

 

"Ervet infatti è una società in house della Regione Emilia-Romagna che opera come agenzia di sviluppo territoriale a supporto della Regione. ERVET è impegnata, nel quadro delle scelte di programmazione e pianificazione regionali, sul fronte della cooperazione tra Regione, Province e Comuni, per valorizzare la concertazione con le forze economiche e sociali, e realizzare azioni coordinate per promuovere lo sviluppo sostenibile e la qualificazione ambientale. La SpA presenta una situazione di stabilità finanziaria e patrimoniale. Il patrimonio netto copre la totalità dell'attivo immobilizzato e l'esercizio si chiude con un risultato positivo, al netto delle imposte, di 8.890 euro."

 

Il capogruppo Francesco Morini (Udc) e la consigliera Giovanna Benelli (FI-PdL) hanno preannunciato l'astensione dei rispettivi gruppi; la consigliera Tiziana Bandoli ha invece anticipato il voto favorevole del PD.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -