RAVENNA - Ladri scatenati, due rapine in meno di 24 ore

RAVENNA - Ladri scatenati, due rapine in meno di 24 ore

RAVENNA – Ladri scatenati nel ravennate nelle ultime 24 ore. I “soliti ignoti”, con l’ausilio di alcune bombole di acetilene, hanno fatto scoppiare lo sportello della cassa continua della Coop Adriatica di Alfonsine in Via degli Orsini, portando via 40mila euro in contanti e 10mila in assegni. Ammonta, invece, a 2mila euro il bottino di una rapina compiuta da due balordi sabato sera a Lugo al Conad di via Ricci Curbastro. In entrambi i casa nessuna traccia dei malviventi.


Sul primo episodio indagano i Carabinieri. I banditi hanno agito nella nottata tra sabato e domenica, raggiungendo il posto presumibilmente a bordo di una Fiat Croma risultata rubata nella nottata tra venerdì e sabato a Ravenna. Con l’ausilio di alcune bombole di acetilene hanno fatto scoppiare la cassa continua, prelevando 40mila euro in contanti e 10mila in assegni.


Nel secondo caso, invece, i rapinatori hanno agito sabato sera verso l’orario di chiusura del supermercato. I due, con il volto coperto da un passamontagna e accento meridionale, hanno minacciato una cassiera con una pistola. Dopodiché si sono impossessati del denaro presente nella cassa, circa 2mila. Quindi sono fuggiti a piedi in direzione di Piazza Carducci. Sull’episodio indaga la Polizia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -