Ravenna, lavori in corso: da lunedì nuovi disagi sulla 'Romea'

Ravenna, lavori in corso: da lunedì nuovi disagi sulla 'Romea'

Ravenna, lavori in corso: da lunedì nuovi disagi sulla 'Romea'

RAVENNA - Riprenderanno lunedì prossimo, 6 settembre, i lavori dell'Anas per il rifacimento e il consolidamento della pavimentazione sulla strada statale 309 "Romea", sospesi lo scorso luglio per agevolare gli spostamenti degli automobilisti durante l'esodo estivo. I cantieri interesseranno i primi 26 chilometri della statale (dal km 0,000 al km 26,000), tra Ravenna e Lidi di Comacchio (FE). Per consentire lo svolgimento delle lavorazioni sarà istituito il senso unico alternato della circolazione con limite di velocità a 50 km/h.

 

Il completamento di questa sessione dei lavori è previsto entro ottobre 2010, salvo condizioni atmosferiche sfavorevoli.

 

Gli interventi, che prevedono la realizzazione del manto d'usura ad alta aderenza e il rifacimento della segnaletica orizzontale, rientrano nel progetto in corso di realizzazione che riguarda circa 40 chilometri del tracciato tra le province di Ravenna e Ferrara, per un investimento complessivo di 5,7 milioni di euro.

 

Sempre lunedì l'Anas avvierà anche i lavori per l'installazione di dieci pannelli a messaggio variabile che consentiranno di dare informazioni in tempo reale agli utenti della strada, con lo scopo di ridurre la pericolosità della viabilità stradale tramite la segnalazione di potenziali pericoli; agevolare la fluidità della circolazione, informando tempestivamente sulla situazione del traffico e sulle eventuali limitazioni alla mobilità, nonché preavvisare della presenza di situazioni critiche, proponendo percorsi alternativi. Si tratta di sistemi tecnologici che, rendendo consapevole e compartecipe l'utente della strada sulla situazione e l'evoluzione del traffico, permettono di velocizzare gli spostamenti riducendo le code, i tempi di percorrenza, i costi e le emissioni di gas nocivi.

In questa prima fase dei lavori non sono previste ulteriori limitazioni alla circolazione stradale, in quanto i cantieri ricadono in tratti già oggetto di altri lavori.

Sono inoltre in fase di completamento i lavori di rafforzamento della segnaletica verticale complementare e luminosa in corrispondenza delle curve pericolose, previsti nello stesso appalto.

 

Proseguono intanto anche i lavori per la costruzione delle piazzole di sosta sul tratto ravennate della "Romea". Per consentire lo svolgimento dei cantieri e garantire la sicurezza e l'incolumità degli utenti, è stato temporaneamente ridotto a 50 km/h il limite massimo di velocità per tutti i primi 19 chilometri del tracciato (dal km 0,000 al km 19,000). Il completamento di questo intervento, che prevede anche la manutenzione straordinaria delle opere idrauliche, è previsto entro ottobre 2010.

 

Questi interventi confermano l'impegno dell'Anas per migliorare le condizioni di percorribilità e sicurezza della strada statale 309 "Romea" sulla quale sono ad oggi in corso lavori per oltre 13 milioni e sono già stati ultimati in due anni interventi per oltre 5,25 milioni, mentre restano da appaltare ulteriori 8,8 milioni.

 

L'Anas attiverà di concerto con tutti gli Enti interessati ogni utile iniziativa volta a ridurre al minimo i disagi per l'utenza e raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida, specialmente in prossimità dei cantieri, ricordando che l'informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico "Pronto Anas" 841.148. 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -