Ravenna: Liverani (Lega), "Vergognose parole di Giangrandi su 'La Voce'"

Ravenna: Liverani (Lega), "Vergognose parole di Giangrandi su 'La Voce'"

RAVENNA - "Le dichiarazioni del Presidente della Provincia Giangrandi nel corso del dibattito con i giornalisti dei quotidiani locali, presso la Festa dell'Unità del Partito Democratico, sul quotidiano "La Voce di Romagna" non possono che destare una forte amarezza". Lo afferma il Segretario Provinciale della Lega Nord Romagna, Paolo Liverani.

 

"La risposta data da quest'ultimo, ad una  domanda sul tema dell'abolizione delle Province - afferma l'esponente del Carroccio -, è stata veramente povera di contenuti e insoddisfacente sotto ogni punto di vista per non dire di più. Ma ciò che colpisce noi cittadini è che tali affermazioni sono state fatte dal Presidente di tale ente, persona che si presume solo per il ruolo che ricopre, dovrebbe saper rispondere in modo organico, argomentando con contenuti".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In ogni caso noi della Lega Nord Romagna pensiamo che la soluzione data  da Giangrandi sia sbagliata - dice Liverani -, ammutolire gli organi di stampa, non è sicuramente una scelta democratica, altrimenti caro Giangrandi si rischia di tornare in una politica di altri tempi o di altri stati  che certamente non appartiene a questo secolo e non appartiene a noi leghisti e non appartiene agli Italiani".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -