RAVENNA - Lotta alla contraffazione: 3500 prodotti sequestrati dalla Guardia di Finanza

RAVENNA - Lotta alla contraffazione: 3500 prodotti sequestrati dalla Guardia di Finanza

RAVENNA – Un importante operazione anti contraffazione svolta la scorsa settimana a Faenza e Ravenna dal personale della Guardia di Finanza del capoluogo di provincia ha fruttato il sequestro di 3500 prodotti e la denuncia di quattro persone di nazionalità straniera ed un faentino con l'accusa di vendita di prodotti contraffatti e ricettazione. La merce sequestrata, tra cui borse griffate Louis Vuitton, Gucci, Armani e Borbonese, è risultata prodotta in Cina.

A Ravenna sono state denunciate due persone, una originaria del Senegal ed una del Bangladesh. Il primo è stato sorpreso vendere per le vie della città senza l'opportuna licenza, mentre il secondo, titolare di un negozio di telefonia in via Carducci, è stato trovato in possesso di circa 1800 cover per cellulari e 400 paia di occhiali falsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Faenza, invece, sono state trovate circa 1400 prodotti di pelletteria contraffatti e griffati ouis Vuitton, Gucci, Armani e Borbonese che venivano vendute alla cifra di 15 euro. Sequestrati anche numerosi paia di calzini con il marchio Nike e Puma. Nei guai sono finiti un faentino, un cinese ed un senegalese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -