Ravenna, LpR: "Tecnopolo dimentica la tradizione nella chimica"

Ravenna, LpR: "Tecnopolo dimentica la tradizione nella chimica"

Ravenna, LpR: "Tecnopolo dimentica la tradizione nella chimica"

RAVENNA - I futuri tecnopoli sono "ricchi di iniziative importanti in termini di risorse umane e tecnologia', ma penalizzano Ravenna. E' questo, spiega il consigliere di Lista per Ravenna, Federico Fronzoni, il motivo dell'astensione sulla delibera che conteneva l'accordo con l'Universita' di Bologna. " A Ravenna- osserva Fronzoni- le risorse finanziarie sono inferiori ed alcune attivita' che sarebbero state proprie della citta' sono andate a beneficio di altri Comuni".

 

Comune e Provincia, prosegue, "e in particolare quest'ultima, hanno puntato su nautica, energia ed edilizia, nulla sulla chimica nonostante il distretto chimico e ben poco, rispetto a Ferrara, sui beni culturali con i beni presenti a Ravenna e la facolta' di conservazione dei Beni culturali". E per quanto riguarda i posti di lavoro, "Ravenna (e Faenza insieme) e' la citta' con meno personale di derivazione universitaria dedicato alla ricerca e sviluppo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -