Ravenna: Luciano Violante per il 65esimo anniversario della Liberazione

Ravenna: Luciano Violante per il 65esimo anniversario della Liberazione

Ravenna: Luciano Violante per il 65esimo anniversario della Liberazione

Il 25 aprile si celebra il 65° anniversario della Liberazione. Oltre alle cerimonie istituzionali organizzate dal Comune, coordinate dalla Prefettura di Ravenna, in collaborazione con la Provincia, previste in piazza del Popolo, dove nel pomeriggio interverrà tra gli altri l'onorevole Luciano Violante, sono in programma in tutto il territorio comunale numerosi appuntamenti commemorativi e celebrativi, che prevedono il coinvolgimento delle scuole e della cittadinanza, già a partire dai prossimi giorni.

 

Dal 19 al 24 aprile gli studenti delle scuole medie di San Pietro in Vincoli e San Pietro in Campiano incontreranno rappresentanti dell'Anpi. Il 19 aprile alle 21 nella sede della circoscrizione di Castiglione sarà presentato il libro di Enzo Biagi "Io c'ero. Un grande giornalista racconta l'Italia del dopoguerra". Interverranno Loris Mazzetti, curatore del volume, e la figlia di Biagi, Bice. Nella stessa giornata, in mattinata, l'ex staffetta partigiana Lea Bendandi incontrerà i bambini di quinta della scuola elementare Martiri del Montone di Roncalceci, che poi parteciperanno a un laboratorio creativo e di narrazione.

 

Il 22 aprile alle 13.45 dalla scuola Cavina di Porto Fuori partirà un corteo che attraverserà via Bonifica e si concluderà con la deposizione di corone ai cippi commemorativi; subito dopo alla sala Kojak andrà in scena la rappresentazione "Con gli occhi dei bambini, interpretiamo la libertà", delle due classi quarte e quinte della scuola elementare e di una rappresentanza della scuola materna Il Pettirosso.

 

Sempre il 22 aprile, alle 21, nella sede della circoscrizione di Castiglione si svolgerà la premiazione del concorso di poesie dedicato al tema della libertà organizzato in collaborazione con l'associazione Schurr e l'Anpi. Verrà inoltre presentato l'opuscolo "Un filo di libertà. Storie di donne a confronto", realizzato nell'ambito del percorso di scrittura autobiografica condotto dall'associazione Asja Lacis.

 

Ancora a Castiglione, il 23 aprile alle 10.30 sfilata della banda Città di Ravenna e corteo con le scuole del territorio per la deposizione di corone ai cippi; alle 21 nella sede della Circoscrizione proiezione del cortometraggio "La lezione di diritto", realizzato dal gruppo di ragazzi che ha partecipato al laboratorio invernale condotto da Matteo Bezzi e Gerardo Lamattina, in collaborazione con l'assessorato alle Politiche giovanili e l'associazione di volontariato Il Budellone. Nella stessa giornata alle 9 al teatro Socjale di Piangipane proiezione del film "L'uomo che verrà", riservata agli studenti delle scuole.

 

Sempre il 23 aprile, alle 10.15 a Mezzano celebrazione commemorativa al monumento ai Caduti presso la scuola media, con l'intervento di un rappresentante dell'Anpi. Gli alunni della scuola elementare Rodari e della media Valgimigli presenteranno canti e letture. E dalle 10.30 del 23 aprile, in piazza Garibaldi a Sant'Alberto, corteo celebrativo di tutte le scuole con deposizione di mazzi di fiori al monumento ai Caduti; a seguire nel parco della Rimembranza omaggio all'ulivo della pace piantato dagli studenti. Alle 15.30 invece, in piazza Italia a Savarna, cerimonia con canti, letture e messaggi, alla quale parteciperanno i bambini e le bambine della scuola elementare Bartolotti.

 

Il 25 aprile, alle 11 in piazza del Popolo deposizione di corone alla lapide dei partigiani, con intervento del sindaco Fabrizio Matteucci; alle 9.45 ritrovo davanti alla sede del Conad di via Galilei dei partecipanti allo "Sciame di biciclette per la festa della Liberazione", che partirà alle 10.30. Percorrendo la pista ciclabile Ravenna - Classe si raggiungerà la pineta di Classe. Breve sosta all'interno della pineta, dove si trova il cippo in memoria di Vito Salvigni e Umberto Fussi, giovani del distaccamento Garavini caduti nella lotta di Resistenza partigiana. Decimo Triossi, dell'Anpi, commemorerà tutti i caduti della lotta di Liberazione.

 

Alle 12 a Ca' Acquara - pineta di Classe, spuntino offerto dalle associazioni venatorie e di categoria, con intrattenimenti vari. Alle 15.15 una rappresentanza dello "Sciame" partirà per piazza del Popolo, per presenziare alle 16 alla cerimonia ufficiale, alla quale parteciperà l'onorevole Luciano Violante, già presidente della Camera dei deputati; il suo intervento seguirà quelli del sindaco Fabrizio Matteucci, del presidente della Provincia Francesco Giangrandi e del presidente provinciale dell'Anpi Ivano Artioli. Oltre alla banda, si esibirà il coro degli alunni delle classi terze e quarte della scuola elementare Mordani. Sarà allestita una mostra con le tavole realizzate dalle classi terze B e D della scuola media Ricci Muratori, in collaborazione con Arci e Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea in Ravenna e provincia.

 

Alle 21 ai Giardini Speyer concerto dei Traindevie, preceduto dall'esibizione di Nashy & Incubo (in collaborazione con il progetto Deviazioni-Animazione di strada e LaIam's eventi). Per l'occasione la sede di CittA@ttiva sarà aperta dalle 19 e, sotto i portici dell'Isola San Giovanni, si potranno visitare le mostre "L'albero, una coltura nelle culture" (mostra grafico pittorica in collaborazione con la cooperativa sociale Persone in Movimento) e "Un viaggio sugli alberi" (alberi del mondo visti dai bambini della provincia di Ravenna, realizzati all'interno dei laboratori interculturali ed ambientali della cooperativa sociale Villaggio Globale).

 

Nel giorno dell'anniversario della Liberazione moltissime iniziative sono state organizzate anche dalle circoscrizioni.

 

Seconda: alle 10.30 partirà da piazza Brigata Pavia un corteo ai cippi commemorativi dei caduti nella lotta di resistenza partigiana esistenti nel quartiere. Interverranno Paolo Domenicali, presidente della circoscrizione, e Giovanna Piaia, assessore al Volontariato.

 

San Pietro in Vincoli: alle 9.30 in piazza dei Caduti saluto del presidente della circoscrizione Davide Coralli e discorso commemorativo a cura dell'Anpi provinciale; alle 12 alla sala "Le Dune" di Campiano pranzo di solidarietà patrocinato dall'assessorato alle Pari opportunità; alle 17 ai giardini pubblici di piazza Foro Boario a San Pietro in Vincoli "Aquiloni in libertà" e, dalle 19, "Note resistenti", rassegna di band giovanili.

 

Roncalceci: alle 8.30, con partenza dalla sede della circoscrizione, corteo ai cippi di Roncalceci, San Pietro in Trento e Filetto e posa delle corone. Interverrà Silveria Lameri, assessore al Decentramento. Alle 11 messa alla chiesa di Sullo. Una delegazione della circoscrizione andrà a San Martino in Gattara presso il cippo in memoria di Sauro Babini.

 

Sant'Alberto: alle 10 da piazza 2 Agosto a Mandriole corteo e deposizione delle corone ai cippi; alla stessa ora in piazza a San Romualdo celebrazione della messa e deposizione di corone alla lapide; alle 10.30 da piazza Garibaldi a Sant'Alberto corteo lungo le vie del paese, omaggio ai cippi e alle lapidi.

 

Mezzano: alle 8.30 da piazza Italia a Savarna visita ai cippi del territorio e deposizione di fiori (alle 10.30 corteo per le vie del paese e ritorno in piazza per la cerimonia commemorativa); alle 9 al campo sportivo di Mezzano decimo torneo di calcio "25 Aprile", categoria esordienti; alle 10 in piazza della Repubblica a Mezzano deposizione della corona alla lapide dei caduti, corteo ai cippi del territorio e deposizione di fiori; alle 10.30 ad Ammonite omaggio alle tombe di Andrea Marchetti e Giovanni Cortesi; alle 10.30 a Sant'Antonio deposizione di corone al cippo antistante la scuola materna.

 

Piangipane: alle 9.30 da piazza 22 Giugno corteo con deposizione di corone al cimitero degli Alleati, al sacrario della brigata Cremona di Camerlona e ai cippi partigiani; alle 10 da piazza 5 Dicembre a Santerno corteo con deposizione di corone al parco delle Rimembranze; alle 21 al teatro Socjale proiezione del film "L'uomo che verrà", alla presenza dell'attore Claudio Casadio.

 

Infine, il 29 aprile alle 21 nella sede della circoscrizione di Castiglione proiezione di "E dico tutti", video monologo sulla Costituzione, di Roberto Mercatini e Christian Bargellini.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -