Ravenna, lunedì la presentazione dell'indagine sui valori immobiliari sulla costa

Ravenna, lunedì la presentazione dell'indagine sui valori immobiliari sulla costa

RAVENNA - Come ormai tradizione anche quest'anno l'Osservatorio nazionale immobiliare turistico FIMAA (Federazione italiana mediatori e agenti immobiliari) presenterà a Ravenna i dati annuali attinenti i valori degli immobili di uso turistico nelle più importanti località italiane, a partire dalla costa romagnola. La presentazione, che avverrà lunedì 26 luglio alle 10 allo yatch Club Marinara, si avvale della collaborazione del Comune, di Ascom, della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, di Marinara e Mediofimaa.

 

Dopo il saluto di Bruno Caravita, presidente di Marinara, aprirà i lavori il vicesindaco Giannantonio Mingozzi che tratterà dei rapporti tra mercato immobiliare nella costa, servizi di ospitalità e utenza universitaria; seguiranno gli interventi di Graziano Parenti, Fausto Poggioli, Stefano Stanzani, Giorgio Cornacchia e Fabrizio Savorani. Le conclusioni saranno tratte da Valerio Angeletti, presidente nazionale di Fimaa.

 

"Nonostante le difficoltà economiche che attanagliano il Paese - dichiara il vice sindaco Mingozzi - contiamo molto che i dati che verranno presentati lunedì mantengano inalterata la fiducia di famiglie e investitori sulle prospettive del mercato immobiliare turistico.

Mi auguro che le nostre località mantengano le posizioni di rilievo guadagnate negli anni più recenti, che ci hanno visto in vetta alla classifica nazionale per l'incremento annuo del valore degli immobili della costa ravennate. E' chiaro che il valore stesso è legato anche all'offerta più complessiva di vivibilità e di buoni servizi che le nostre località possono offrire: dal divertimento alla tranquillità e alla possibilità di trascorrere vacanze sempre più interessanti.

E in questo anno il sindaco e tutta l'Ammministrazione comunale hanno espresso il massimo di attenzione e di impegno per garantire le migliori condizioni di soggiorno e di residenza. L'investimento immobiliare sui lidi - conclude - diventa sempre più interessante anche per gli studenti universitari provenienti da fuori sede che, in più occasioni, hanno scelto di acquistare immobili nelle vicinanze di Ravenna sia per soddisfare esigenze di permanenza per lo studio e che  di soggiorno turistico per le rispettive famiglie. Questo ci fa dire che l'investimento immobiliare turistico non è più visto come bene rifugio ma rientra nelle possibili scelte di vita di una famiglia media."             

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -