Ravenna, maltempo. Appello dei balneari a Errani e Matteucci: "Aiutateci"

Ravenna, maltempo. Appello dei balneari a Errani e Matteucci: "Aiutateci"

Ravenna, maltempo. Appello dei balneari a Errani e Matteucci: "Aiutateci"

RAVENNA - Il maltempo mette in allarme gli operatori balneari della costa ravennate, che ne denunciano i danni subiti. Lo fanno attraverso il presidente della Cooperativa stabilimenti balneari, Maurizio Rustignoli, che in una lettera si rivolge alle istituzioni, in particolare al sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci e al presidente della Regione Vasco Errani, per affrontare insieme "questa nuova e pesante situazione di emergenza dalla quale vorremmo uscire per poter guardare al futuro con piu' certezze".

 

I danni sono legati alle dune, drasticamente ridotte dall'acqua alta in alcune zone, mentre ci sono aree come quella di Lido di Savio che si sono allagate. L'alta marea si è "mangiata" molta sabbia, anche qui mettendo a rischio la bellezza e la possibilità di lavorare bene per gli operatori.

 

Le preoccupazioni degli stabilimenti aderenti a Confesercenti "sono forti anche perche' il periodo da affrontare prima dell'estate e' ancora lungo". Adesso, prosegue la lettera aperta, "occorre tamponare, ripristinare, accelerare i lavori per mettere al riparo le attivita' e i territori e per riportare quote di arenile ora divorate", anche perche' sono previste altre giornate a rischio proprio durante le festivita'.

 

Tra le questioni amministrative in ballo (Bolkestein e concessioni all'asta) e quelle ambientali, conclude Rustignoli, "non c'e' davvero pace per le categorie balneari".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -