Ravenna, Matteucci conferma le 'sue' ordinanze: "Resteranno valide"

Ravenna, Matteucci conferma le 'sue' ordinanze: "Resteranno valide"

Ravenna, Matteucci conferma le 'sue' ordinanze: "Resteranno valide"

RAVENNA - "Confermo a scanso di equivoci e perché nessun gestore di stabilimento balneare sia indotto in errore  da notizie confuse, che le mie ordinanze che regolamentano le  feste in spiaggia restano assolutamente valide  anche dopo venerdì, quando entrerà in vigore il l nuovo codice della strada che contiene l'articolo 55 sui cosiddetti happy hours". Lo ha detto il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, che ‘conferma' così la validità delle sue ordinanze.

 

"L'articolo definisce delle regole generali  ma,  ecco il punto,  prevede il rispetto delle ordinanze dei Sindaci in materia. Dunque, ribadisco,  per noi che abbiamo scelto la strada delle regole per limitare lo sballo non cambia nulla: le mie ordinanze  rimangono operative.  Evitiamo di fare confusione: nelle spiagge ravennati feste e audizioni musicali c'erano ieri, ci sono oggi e ci saranno domani. L'articolo 55 non cambia nulla, né in senso restrittivo, né in senso estensivo. E non ci vuole un esercito  di  giuristi per capirlo. Per combattere lo sballo sono necessarie educazione, prevenzione e repressione per chi non rispetta le regole. Noi andremo avanti sulla  strada delle regole per garantire ai nostri figli un divertimento sano".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -