Ravenna, Matteucci rassicura le Circoscrizioni: "Nessun servizio sarà smantellato"

Ravenna, Matteucci rassicura le Circoscrizioni: "Nessun servizio sarà smantellato"

Ravenna, Matteucci rassicura le Circoscrizioni: "Nessun servizio sarà smantellato"

RAVENNA - Lunedì prossimo, 23 maggio, alle 11, il sindaco Matteucci incontrerà in Municipio i dieci  Presidenti uscenti  delle Circoscrizioni. "Questo incontro sarà l'occasione per ringraziarli per il prezioso lavoro che hanno svolto in questi cinque anni.  Come è noto, questo Governo  ha deciso di abolire le Circoscrizioni. Si tratta di una scelta  profondamente sbagliata, una vera e propria rapina di democrazia" ha detto il neo rieletto primo cittadino di Ravenna.

 

" Pensiamo alle decine di migliaia di cittadini del nostro comune che ogni anno si sono rivolti alle Circoscrizioni per avere una risposta ai loro bisogni.  Noi abbiamo comunque deciso di non disperdere questa importantissima rete decentrata di servizi  sul territorio. Per colmare il vuoto lasciato dall'abolizione delle Circoscrizioni,   abbiamo  scelto di creare   nuovi organismi di partecipazione e di consultazione. I 10 nuovi consigli territoriali nasceranno con le modalità già definite nell'ordine del giorno approvato dalla maggioranza al termine della legislatura appena scaduta". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nessun servizio attualmente erogato nelle sedi circoscrizionali - dice il sindaco - sarà smantellato, manterremo i servizi sanitari ed anagrafici erogati fino ad oggi dalle Circoscrizioni del forese che hanno soddisfatto pienamente le esigenze della popolazione residente, come ad esempio l'estensione del servizio di prenotazione sanitaria alle farmacie pubbliche e private che ha ridotto il carico di prestazioni presso il CMP dell'Azienda Usl di Ravenna migliorando la qualità e quantità dell'offerta all'utenza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -