Ravenna: maxi-furto all'Esp, condannato un romeno

Ravenna: maxi-furto all'Esp, condannato un romeno

Ravenna: maxi-furto all'Esp, condannato un romeno

RAVENNA - Faceva parte del terzetto che nella nottata tra l'11 ed il 12 settembre del 2007 commise un furto da oltre 40mila euro al centro commerciale Esp di Ravenna. Un romeno di 50 anni è stato condannato lunedì mattina dal giudice del tribunale di Rimini a due anni ed otto mesi di reclusione al termine del processo con rito abbreviato. Ancora latitanti i due complici, due fratelli anche loro romeni di 29 e 35 anni. La refurtiva venne trovata sull'E45 a Perugia.

 

L'auto dei malviventi fu intercettata dai Carabinieri di Massa Martana poche ore dopo il colpo. I banditi, tuttavia, riuscirono a sfuggire, dileguandosi a piedi. Nell'abitacolo vennero trovati due telefonini appartenenti a due fratelli. Il 50enne, quando seppe di esser ricercato, si costituì cercando di provare la propria estraneità ai fatti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -