Ravenna, mobilità sostenibile al centro di un convegno

Ravenna, mobilità sostenibile al centro di un convegno

RAVENNA - Il Progetto Europeo Bicy - Cities & Regions of bicycles, finanziato dal Programma di cooperazione transnazionale Central Europe 2007-2013, mette a disposizione dei partner oltre 2milioni di euro e si propone di sviluppare, attraverso sinergie comuni a livello transnazionale, un modello sostenibile di mobilità urbana ed extra urbana nei territori coinvolti, incentrato sull'intermodalità e un maggior utilizzo della bicicletta, favorendo un miglioramento dell'ambiente

 

Nell'ambito di tale progetto, è previsto un seminario pubblico dedicato alla mobilità sostenibile che si terrà giovedì 21 ottobre alle ore 9.30 presso la Sala Cavalcoli (Viale Farini, 14) della Camera di Commercio di Ravenna che collabora all'organizzazione dell'evento. L'assessore ai trasporti e mobilità, Mirna Testi, porterà il saluto della Provincia ai partecipanti. Durante il seminario, la Provincia di Ravenna, (partner di progetto), con la collaborazione dei Comuni di Ravenna, Cervia e le Associazioni, e i partenrs di progetto presenti, affronterà temi legati alla pianificazione, alle strategie di sviluppo, verranno condivise esperienze, e illustrati i progetti pilota che la Provincia realizzerà grazie ai fondi ottenuti.

 

Il seminario pubblico fa parte di tre giornate di lavoro che si svolgono da mercoledì 20 a venerdì 22 ottobre a Ravenna e a Ferrara e che vedono la partecipazione di tutti i partner europei coinvolti nel progetto "BICY": oltre alle Province di Ferrara (capofila) e di Ravenna, l'Università di Bologna - DISTART, la Regione di Kosice (Repubblica Slovacca), la città di Budaors (Bulgaria), il Centro di Sviluppo Regionale di Koper (Capodistria) in Slovenia, FGM - Austrian Mobility Research e BICYCLE - NGO linked to the City di Graz (Austria), la Municipalità di Velenje (Slovenia), l'Agenzia europea di sviluppo CR di Praga (Repubblica Ceca), l'International Project Management Europe Programme Centre di Erfurt (Germania).

 

"BICY" dà la possibilità a tutti i partners partecipanti di poter sviluppare a livello locale delle azioni pilota, in linea con gli obiettivi del progetto stesso. Per quanto riguarda la Provincia di Ravenna, le azioni pilota previste in provincia sono : la realizzazione di un'idonea segnaletica lungo la ciclabile di collegamento delle città di Ravenna e Cervia, e l'allestimento di un punto di interscambio presso la stazione di Cervia, dotato di un piccolo parco biciclette, concepito specificamente in termini innovativi per soddisfare una clientela che arriva in stazione con un piccolo bagaglio e con famiglie al seguito. Tali interventi sono volti a favorire un maggior utilizzo della bicicletta prevedendo anche nuove opportunità di spostamenti intermodali treno-bicicletta per turisti e cittadini al fine di migliorare la sostenibilità ambientale e territoriale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -