Ravenna, nasce la carta a misura di turista

Ravenna, nasce la carta a misura di turista

Ravenna, nasce la carta a misura di turista

RAVENNA - Promozione del territorio e pianificazione di strategie incentive rivolte a turisti e visitatori. E' questo l'obiettivo con cui è nata la Card Turistica Provinciale, realizzata dall'agenzia forlivese Integra Solutions, presentata venerdì al pubblico. Molteplici i vantaggi per chi sceglie la card turistica: innanzitutto l'ingresso gratuito ai principali musei, chiese e monumenti della provincia; poi sconti e agevolazioni presso esercizi commerciali, strutture ricettive e attrazioni e parchi tematici territorio.

 

GUARDA LA FOTOGALLERY (di Massimo Argnani)

 

La presentazione si è svolta alla presenza dell'Assessore al Turismo dell'Emilia Romagna Meluccci insieme alle Istituzioni ravennati.

 

L'agenzia guidata da Francesco Ferro, -che quest'anno celebra i dieci anni di attività- si è aggiudicata qualche mese fa la gara per l'incarico di coordinare una "task force" specializzata in marketing territoriale che, in sinergia con le Istituzioni, gli Enti Culturali e museali, gli operatori turistici, le società di Incoming (Ravenna Incoming, Cerviaturismo e Terre di Faenza), ha ideato uno strumento in grado di agevolare il turista e permettergli di fruire in maniera integrata delle offerte turistico-culturali del territorio. L'agenzia forlivese ha operato in tandem con ECONSTAT, società bolognese di consulenza nel turismo.

 

Da questo impegno nasce la Ravenna Visit Card, presentata da Francesco Ferro insieme ai vertici della provincia di Ravenna, il presidente Francesco Giangrandi e l'Assessore al Turismo Libero Asioli, insieme agli altri promotori del progetto (Sovrintendenza, Camera di Commercio e Comune di Ravenna)

 

Molteplici i vantaggi per chi sceglie la card turistica: innanzitutto l'ingresso gratuito ai principali musei, chiese e monumenti della provincia; poi sconti e agevolazioni presso esercizi commerciali, strutture ricettive e attrazioni e parchi tematici territorio. Essa è utile anche a muoversi in libertà nel territorio, infatti permette l'acquisto di un ticket scontato (al 50%) per i mezzi pubblici grazie alla collaborazione di ATM e METE. Accordi sono stati siglati anche con la rete dei taxi, RadioTaxi Ravenna e TaxiMinibus di Cervia.

 

 "Questa card -ha spiegato Francesco Ferro- sarà uno strumento di fidelizzazione per il turista, oltre a servire come traccia (grazie al patrimonio di dati di consumo e fruizione dei servizi territoriali offerti) utile a definire via via le strategie di promozione e valorizzazione del territorio" Già coordinatore di Forlì nel Cuore, società di promo-commercializzazione del centro storico di Forlì e direttore di Modenamoremio, società di promozione del centro storico di Modena, Francesco Ferro è forte di una lunga esperienza nel campo del marketing territoriale: "Ravenna", spiega Ferro, "attraverso questa scelta va a collocarsi tra le prime città italiane che pensano il proprio patrimonio artistico-culturale in termini di sistema e la sua sarà tra le prime 8 card territoriali e cittadine attive nel nostro Paese, dopo quelle di Torino e Piemonte, Venezia, Roma, Verona, Padova e Campania".

 Per Integra Solutions si tratta di un altro prestigioso incarico che si aggiunge ai numerosi progetti di promozione territoriale che vedono l'agenzia impegnata anche nel territorio locale, come il progetto per il comune termale di Castrocaro (per il quale ha sviluppato il marchio del territorio, definendo la strategia di comunicazione di rilancio turistico). Al momento sono in fase di realizzazione gli strumenti di promozione quali il portale turistico), Romagna Full Time e il club di prodotto Forlì&Co per il quale ha curato i kit di accoglienza ai visitatori delle mostre del San Domenico (il Kit Fiori e già lo scorso anno il Kit Canova).

 

Per il progetto di Ravenna l'agenzia opererà in raggruppamento temporaneo d'impresa con Econstat, società bolognese specializzata nella consulenza strategica nel turismo.

Accanto a queste ricordiamo anche le esperienze del consorzio Orchestra, il network italiano di comunicazione fondato da Integra Solutions nel 2006, a Taormina nel lancio del Distretto turistico di Taormina Etna e a Sanremo con il progetto Sanremo Promotion.

 

Per altre informazioni sulla Ravenna Visit Card, visitare il sito wwww.ravennavisitcard.it


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -