Ravenna: neonata morta dopo il parto, la precisazione dell'Ausl

Ravenna: neonata morta dopo il parto, la precisazione dell'Ausl

Ravenna: neonata morta dopo il parto, la precisazione dell'Ausl

RAVENNA - Arriva dall'Ausl di Ravenna la precisazione in merito al decesso di una neonata verificatosi il 22 febbraio scorso al momento del parto avvenuto attraverso il parto cesareo. La paziente, cita la nota, "è stata trasferita dal Pronto Soccorso di Faenza per una minaccia di parto prematuro alla 32esima settimana di gestazione, in quanto l'Ospedale di Ravenna è sede di Terapia Intensiva Neonatale e quindi più adeguato per la gestione dei parti a rischio".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna "è stata sottoposta agli accertamenti diagnostici ed ai trattamenti del caso e il decorso è stato regolare fino alla sera del 21 febbraio quando, a causa di sopraggiunte improvvise condizioni di sofferenza fetale,  si è dovuto procedere al parto cesareo in urgenza". L'Azienda ha sottolineato che "come sua prassi, ha proceduto tempestivamente ad istruire una indagine interna le cui risultanze sono state trasmesse alla Autorità Giudiziaria" e che è "in attesa di conoscere l'esito della indagine autoptica già disposta dall'Autorità Giudiziaria".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -