Ravenna: "Nero", lo spettacolo del gruppo Ponte Radio alla Biennale di Venezia

Ravenna: "Nero", lo spettacolo del gruppo Ponte Radio alla Biennale di Venezia

RAVENNA - Lunedì mattina la compagnia teatrale ravennate Gruppo Ponte Radio ha presentato in residenza municipale, alla presenza dell'assessore alla Cultura Alberto Cassani, il progetto "Trilogia quasi dantesca, sicuramente non salvifica" che debutterà con lo spettacolo "Nero" alla Biennale teatro di Venezia il primo marzo. Lo spettacolo vede in scena 15 bambini palestinesi di età compresa fra i 10 e 13 anni del Cultur centre di Jenin (West Bank) e verrà replicato il 5 marzo a Berlino.

 

"Anche se non ci sono rapporti diretti di collaborazione con la compagnia - ha spiegato l'assessore Cassani - il progetto che incontra il sostegno di importanti istituzioni italiane e internazionali rappresenta qualcosa che va a toccare l'essenza dell'impegno politico e culturale. Mi riempie di orgoglio che questa esperienza sia nata a Ravenna. Spesso siamo abituati a parlare di cultura a partire dalle istituzioni e in termini di budget. Quello proposto dalla compagnia ravennate è un altro punto di vista per costruire relazioni non effimere di grande respiro".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno partecipatato alla presentazione i componenti della compagnia: Alessandro Taddei, Enrico Caravita, Francesca Serena Casadio, Valentina Venturi e Sergio Segalin dell'Ente Gondole Venezia che sosterrà con il comune di Venezia l'ospitalità dei bambini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -