Ravenna, neve in arrivo: il Comune prepara i 104 mezzi spargisale

Ravenna, neve in arrivo: il Comune prepara i 104 mezzi spargisale

Ravenna, neve in arrivo: il Comune prepara i 104 mezzi spargisale

RAVENNA - Stante le previsioni meteorologiche che indicano un peggioramento del tempo nei prossimi giorni, l'Amministrazione comunale, in caso di nevicate, è pronta ad intervenire con i 104 mezzi antineve a disposizione. Il Comune ricorda comunque ai cittadini di adottare alcuni comportamenti e precauzioni al fine di prevenire disagi e incidenti. Tra questi limitare al minimo indispensabile l'utilizzo delle auto e ovviamente portare a bordo le catene da neve (a meno che non si utilizzino gomme specifiche)

 

e installarle per l'attraversamento dei cavalcavia onde evitare di bloccare la circolazione, come prescritto da una specifica ordinanza del sindaco. Utilizzare i mezzi di trasporto pubblico, favorire al massimo il transito dei mezzi anti-neve e spargisale d parcheggiare quindi le auto il più possibile nei garage e negli spazi interni alle abitazioni, per agevolare la pulizia delle strade.

 

Per venire incontro alle esigenze della cittadinanza la ditta Sistema 2 ha approntato una centrale operativa alla quale i cittadini possono rivolgersi per segnalare situazioni di particolare criticità attraverso i seguenti contatti: telefono 0544.591298; fax 0544.426378; e-mail scrl.sistema@tin.it . Inoltre, le situazioni di particolare criticità possono essere segnalate alla centrale operativa del Corpo di Polizia municipale: telefono 0544.482999.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In caso di nevicata con persistenza di neve al suolo, si richiamano i comportamenti da seguire da parte dei cittadini  residenti negli edifici fronteggianti la pubblica via, a tutela dell'incolumità dei pedoni: spalamento della neve dai marciapiedi o comunque dal suolo stradale nel caso di strade sprovviste di marciapiedi; provvedere ad abbattere eventuali festoni o lame di ghiaccio pendenti dagli sporti dei tetti e dalle gronde che si protendono sulla strada.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -