Ravenna, neve: "Piano del Comune fallimentare, serve commissione d'inchiesta"

Ravenna, neve: "Piano del Comune fallimentare, serve commissione d'inchiesta"

Ravenna, neve: "Piano del Comune fallimentare, serve commissione d'inchiesta"

RAVENNA -  Proprio nel giorno in cui riprende a nevicare sulla citta', "tutti gli 11 consiglieri comunali di opposizione hanno sottoscritto la richiesta di istituzione di una commissione speciale d'indagine sul piano anti-neve". Lo fa sapere il capogruppo di Lista per Ravenna e promotore dell'iniziativa, Alvaro Ancisi, che spiega che e' stato cosi' raggiunto "il numero di firme necessario perche' il Consiglio comunale discuta e approvi, se si raggiunge la  maggioranza, la richiesta".

 

Dall'altra parte, invece, "nessun consigliere della maggioranza di centro-sinistra ha neppure risposto alla proposta rivolta a ciascuno dal capogruppo di Lista per Ravenna". Tuttavia, Ancisi dice di contare, una volta in aula, sul "senso di responsabilita', essendo interesse comune che alla cittadinanza sia offerta l'invocata chiarezza su come e' stato esercitato il piano anti-neve, sulle ragioni delle gravi carenze universalmente constatate, sulle inadempienze agli impegni contrattuali, sui costi che gravano sul bilancio comunale".

 

Infatti, "si rischia di pagare, fino a quel milione di euro previsto dal sindaco, l'attivita' dei 105 mezzi previsti contrattualmente, 24 ore su 24, ininterrottamente da quando scatta il servizio fino al ripristino delle condizioni di normalita'- prosegue il consigliere- piu' i costi del personale impiegato su ciascuno, piu' i costi dei materiali, senza che si abbia la benche' minima dimostrazione che questi mezzi siano effettivamente circolati ed abbiano operato sulle strade secondo le previsioni e le prescrizioni del piano". In generale, poi, a detta di Ancisi l'attivita' di controllo e' stata carente. Stando cosi' le cose, conclude, "ognuno puo' dunque comprendere quanto sia necessaria la commissione d'indagine".


Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Hanno visto Matteucci uscire di nascosto dall'ESP con qualche scatola di sale da cucina, il cloruro di calcio nemmeno sanno cos'è...

  • Avatar anonimo di rondone
    rondone

    Il fatto che il sale in zucca se lo devono mettere loro ( perchè danno della stupida a me quando sono loro a non fare il loro lavoro, per il quale si sono proposti loro, nessuno li ha costretti) , non erano solo le strade ad essere impraticabili ma anche ponti, sottostrade e marciapiedi. Hanno urlato che il sale a certe temperature non funziona. Ok! Il cloruro di sodio, ma persone tanto intelligenti dovrebbero sapere che esiste il cloruro di calcio, il quale arriva fino a -54.23 °C.(mi pare abbastanza, no?) Se sparso sulle strade, a contatto col ghiaccio scambia acqua, fonde, e crea una salamoia a basso punto di congelamento. Sarebbe bello che le persone facessero ciò per la quale sono pagate!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -