Ravenna, note di pace per la Notte Rosa

Ravenna, note di pace per la Notte Rosa

Per l'edizione 2011 della Notte Rosa, le località turistiche di Ravenna e Cervia promuovono un ricco calendario di iniziative sotto il segno del sogno e della magia della musica.

 

Accanto alle due iniziative centrali organizzate per il 1° luglio da Ravenna Festival - a Cervia (Piazza Garibaldi, ore 21,30) il concerto Natacha Atlas & Transglobal UNderground e a Ravenna (teatro Alighieri, ore 21) il concerto Mozart's The Magic Flute Impempe Yomlingo - la Provincia insieme con la Regione Emilia-Romagna, alla Fondazione Scuola di Musica  C. G. Andreoli, ai Comuni e alle Pro Loco, organizza la manifestazione "Note di pace" che si terrà nelle serate dell'1 e 2 luglio.

 

Dedicata al tema "I giovani per la pace e la cooperazione in Europa" prevede sette concerti eseguiti da undici gruppi musicali giovanili provenienti da importanti scuole di musica di molte parti d'Europa: dalla Francia alla Spagna, dall'Olanda alla Repubblica Ceca, oltre a diversi gruppi italiani (vedi programma allegato).

 

Venerdì 1 luglio, i concerti si svolgeranno a partire dalle ore 21,30 a Casalborsetti, Marina di Ravenna, Lido di Classe e Milano Marittima; sabato 2 luglio, a Marina di Ravenna, Lido di Classe e Cervia.

 

L'evento fa parte delle iniziative del programma di educazione alla pace e ai diritti umani della Provincia sostenuto dalla Regione attraverso la legge regionale sulla cooperazione internazionale e rappresenta una sorta di anteprima del Festival europeo della musica giovanile già programmato per il maggio 2012 che porterà sulla nostra riviera oltre 6mila giovani musicisti delle scuole di musica di 29 Paesi europei.

 

"La Notte Rosa rappresenta da anni una grande festa della musica e dei giovani che ha come degna cornice la riviera emiliano-romagnola e la sua offerta turistica - commenta l'assessore provinciale alle politiche giovanili Eleonora Proni - quest'anno la Provincia ha scelto di valorizzare questo appuntamento facendone un'occasione d'incontro e d'amicizia tra giovani di tutt'Europa esaltando la musica quale linguaggio internazionale di cultura e di pace."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -