Ravenna: nuova condanna per imprenditore edile

Ravenna: nuova condanna per imprenditore edile

Ravenna: nuova condanna per imprenditore edile

RAVENNA - Nuova condanna per Ciro Natale, un imprenditore edile casertano di 45 anni già condannato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni di concessionari d'auto. Mercoledì mattina il giudice Piero Messini d'Agostini, al termine del processo con rito abbreviato, gli ha inflitto una pena di un anno ed otto mesi di reclusione per aver evaso per due volte gli arresti domiciliari per andare in banca e prelevare del denaro, per aver contraffatto una carta d'identità e aver usato targhe e documenti di un'auto vecchia su una nuova per la quale era stato denunciato un falso furto. L'imputato era difeso dall'avvocato Carlo Benini. Il pm onorario aveva chiesto una condanna di oltre due anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -