Ravenna, nuovi cassonetti per la differenziata a Lido di Classe

Ravenna, nuovi cassonetti per la differenziata a Lido di Classe

RAVENNA - Il Gruppo Hera, in accordo con il Comune di Ravenna e ATO, ha iniziato l'estensione del servizio di raccolta della frazione vegetale, alla località di Lido di Classe. Nel mese di marzo Hera ha avviato la distribuzione di 60 nuovi cassonetti stradali per la raccolta di ramaglie e potature. Si tratta di contenitori in alluminio con il coperchio marrone e l'adesivo "solo rifiuti vegetali".  Il nuovo servizio coinvolgerà oltre 3.000 utenze.

 

In questi giorni personale incaricato da Hera sta lasciano nelle cassette postali dei cittadini i volantini di avviso di inizio servizio, nei quali sono riportate le modalità di conferimento delle potature e sfalci vegetali. Sarà possibile introdurre rifiuti derivanti esclusivamente da lavori di giardinaggio (es. potature, foglie, sfalci d'erba e fiori recisi), sfusi e ridotti di volume, mentre non andranno introdotti rifiuti agricoli, anche se costituiti da ramaglie e potature, e altre tipologie di rifiuti.

Il materiale raccolto verrà conferito ad impianti di compostaggio, dove si produce compost, un fertilizzante naturale destinato all'agricoltura.

 

L'attenzione dei ravennati per la raccolta del verde ha permesso di differenziare, nel 2010, 20.879 ton di frazione vegetale.

 

L'azienda ricorda anche che per quantità elevate o ramaglie di grandi dimensioni, gli utenti possono usufruire del ritiro gratuito a domicilio, riservato esclusivamente alle utenze domestiche, chiamando il numero verde 800.999.500 del Servizio Clienti Hera.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -