Ravenna, nuovi progetti europei finanziati a Comune e Provincia

Ravenna, nuovi progetti europei finanziati a Comune e Provincia

RAVENNA -  Il Comitato di sorveglianza del programma europeo di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia ha approvato definitivamente il nuovo programma relativo ai progetti strategici e ordinari.

 

Con tale decisione vengono immediatamente approvati e finanziati tre nuovi progetti strategici, due dei quali vedono come partner il Comune e la Provincia di Ravenna .

 

Saranno infatti attivati i progetti Openmuseum, finalizzato alla valorizzazione dei principali musei del nord-est italiano e della Slovenia, progetto che ha come capofila la Provincia di Ferrara e come partner ravennate il Museo d'arte della città di Ravenna (MAR)  e il progetto Interbike, finalizzato allo sviluppo del cicloturismo in tutta l'area italiana e slovena, che ha come capofila la regione slovena di Capodistria (Koper) e di cui la Provincia è partner con un budget di 180mila euro.

Tale progetto, oltre agli aspetti promozionali, consentirà di completare e di dare continuità a un interessante percorso cicloturistico che riguarderà tutta la costa fino alle zone d'interesse naturalistico fino a S. Alberto e alle zone umide del Parco del Delta del Po.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il risultato ottenuto, dopo un lungo e complesso lavoro che ha visto coprotagonisti Regione, Provincia e Comune di Ravenna - dichiara il vicepresidente della Provincia Claudio Casadio - è quello di aver sbloccato definitivamente i fondi del programma Italia - Slovenia. In questo modo, Comune e Provincia di Ravenna hanno subito un importante riconoscimento con l'approvazione di due nuovi progetti di rilievo. Non meno significativo, è lo sblocco anche dei progetti ordinari che saranno esaminati nelle prossime settimane e sui quali la Provincia e altri enti del territorio hanno già presentato progetti qualificanti che hanno superato la fase dell'ammissione formale. Per la Provincia, questo è il dodicesimo progetto di cooperazione territoriale europea approvato nel periodo 2007/13, un risultato straordinario frutto di una capacità di relazioni e di progettazione costruiti pazientemente nel corso di questi anni e che, fino ad ora, ci ha consentito di ottenere un finanziamento di quasi tre milioni di euro."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -