Ravenna, nuovo bando di gara per l'acquisto di Vinyls

Ravenna, nuovo bando di gara per l'acquisto di Vinyls

RAVENNA - Giovedì 29 luglio si è tenuto al ministero per lo Sviluppo economico (Mise) un incontro sul futuro della Vinyls a cui hanno partecipato i sindacati, i commissari straordinari dell'azienda e il dottor Bianchi per il Ministero.

 

"Nel corso dell'incontro  - spiega Massimo Marani della Filctem Cgil - i commissari hanno illustrato il bando per l'acquisizione in toto o parziale degli assets Vinyls. A differenza del bando precedente, che richiedeva una semplice dichiarazione di interesse, ora c'è un'indicazione di prezzo degli assets ottenuto con stima peritale. Il valore, rispetto alla stima riportata nel bando precedente, è stato abbattuto dei costi relativi al riavvio degli impianti in una situazione di mercato assolutamente negativa. La pubblicazione del bando dovrebbe avvenire entro il 6 agosto con completamento della procedura entro fine settembre ed esiti a metà ottobre. Il bando includerà una dichiarazione di intenti Eni-Mise in cui Eni si impegna ad aprire una trattativa per la cessione di tutti gli assets in suo possesso relativi alla filiera del cloro e al mantenimento delle condizioni di fornitura delle materie prime per almeno 6 mesi dall'avvio degli impianti. Verrà richiesta una continuità dell'attività e dell'occupazione per almeno 4 anni (contrariamente ai soli 2 anni previsti dalla legge)".

 

"E' un accordo politico che ribadisce e riassume mesi di trattative ed accordi e per la prima volta riunisce gli accordi di programma dei diversi siti. E' stato inoltre fatto un accenno - conclude Marani - a nuove manifestazioni di interesse da parte di possibili acquirenti la cui identità non è però stata specificata".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -