Ravenna, nuovo codice della strada. Matteucci: �Una follia restituire la patente sospesa 3 ore al giorno�

Ravenna, nuovo codice della strada. Matteucci: “Una follia restituire la patente sospesa 3 ore al giorno”

RAVENNA - Prosegue il  "Progetto etilometro per le scuole". Nella notte fra sabato e domenica  un gruppo di studenti di Ragioneria  ha  partecipato al servizio di pattuglia  con etilometro della Polizia Municipale in via Canale Molinetto. Insieme ai ragazzi  che erano accompagnati dalla preside Patrizia Ravagli c'era anche il Sindaco Fabrizio Matteucci. "Il progetto etilometro per le scuole è stato accolto in maniera molto positiva dai ragazzi e dagli insegnanti", ha commentato Matteucci. 

 

"Sono convinto che l'esperienza diretta conti  più di mille parole. Partecipando ai  presidi della Municipale, gli studenti  possono toccare con mano i rischi che si corrono quando ci si mette alla guida dopo avere bevuto troppo. Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per le persone fino ai 40 anni in tutti i paesi dell'Unione europea.  E il rapporto fra incidenti stradali e conducenti risultati positivi ad alcol e droghe è impressionante: oltre il 60 per cento, secondo un'indagine condotta nella nostra provincia fra il 2002 e il 2006 su 996 persone coinvolte in incidenti stradali gravi. Ciascuno di noi deve fare la sua parte per contrastare la cultura dello sballo. Le famiglie non devono essere lasciate sole ad affrontare l'educazione dei figli.

 

Apprezzo l'iniziativa della Confartigianato che ha voluto, dopo l'incontro pubblico del 27 febbraio al Teatro Alighieri, accogliere concretamente il progetto della scuola dei genitori di Paolo Crepet".

Il tema del contrasto alla cultura dello sballo è stato al centro  di un incontro fra il Sindaco e la dottoressa Silvia Briani, responsabile del Ser.T. che si è svolto questa mattina in municipio.

E' stata definita un'ipotesi di piano d'azione da concordare con la Prefettura per prevenire l'abuso di alcol e il consumo di droghe.

 

Entro quindici giorni sarà convocato un tavolo di lavoro che coinvolgerà università, scuole, azienda Usl, associazioni sportive, sindacati, associazioni del commercio, scuole guida e forze dell'ordine.

Infine il Sindaco interviene in merito al testo del nuovo codice della strada approvato in Senato.

 

"Non ho approfondito tutte le norme", afferma  Matteucci . "Certamente la restituzione per  tre ore al giorno della  patente a chi è stata sospesa è demenziale. Mi auguro che la Camera cambi questa norma. Un altro punto, secondo me, va adeguato. Va introdotto un limite d'orario (ad esempio le 3) dopo il quale nessun esercizio pubblico (bar, pub, discoteche, ecc.) può vendere alcolici. Mi sembrano due modifiche indispensabili". 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -