Ravenna: offrì sesso a due militari, condannata marocchina 46enne

Ravenna: offrì sesso a due militari, condannata marocchina 46enne

Ravenna: offrì sesso a due militari, condannata marocchina 46enne

RAVENNA - Offrì sesso a due militari di guardia alla centrale di pompaggio dell'Agip a Lido Adriano. Una marocchina di 46 anni, irreperibile, è stata condannata dal tribunale collegiale di Ravenna ad un anno e mezzo di reclusione. La donna venne fermata per un controllo mentre si trovava al volante di un'automobile con un altro immigrato sprovvisto dei documenti. Affinché chiudessero un occhio la 46enne offrì loro una prestazione sessuale. Ma i militari insistettero.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto l'extracomunitaria spinse il piede sull'acceleratore e fece perdere le sue tracce. La 46enne, difesa dall'avvocato Anna Maria Spada, è indagata per istigazione alla corruzione e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -