Ravenna, oltre 62mila euro per 'l'ora di ginnastica'

Ravenna, oltre 62mila euro per 'l'ora di ginnastica'

Ravenna, oltre 62mila euro per 'l'ora di ginnastica'

REVANNA - Il consiglio provinciale ha approvato all'unanimità l'accordo di programma tra la Provincia, il Comitato provinciale CONI, l'USP di Ravenna e i Comuni per la promozione e la diffusione dell'attività motoria nella scuola dell'obbligo. La spesa per il programma è di 69.562 euro , mentre la spesa a carico della Provincia è di 8mila euro. Il Comitato Provinciale CONI di Ravenna mette a disposizione altri 8mila euro, l'USP contribuisce con 33mila euro e i Comuni impegneranno 20.562 euro.

 

L'assessore provinciale allo sport, Massimo Ricci Maccarini, ha illustrato la delibera: "Dall'anno scolastico 1995/96 la Provincia , l'Ufficio Educazione Fisica del Provveditorato agli Studi e il Comitato Provinciale CONI hanno promosso corsi di aggiornamento rivolti al corpo docente delle scuole elementari. La finalità dei corsi è quella di soddisfare l'esigenza di nuovi itinerari didattici e di promuovere la collaborazione fra gli insegnanti della scuola dell'obbligo e i tecnici delle società sportive per potenziare l'attività motoria all'interno dei progetti educativi scolastici.

 

L'accordo ha la durata di tre anni e potrà essere rinnovato, salvo eventuali variazioni dell'ammontare degli oneri in relazione alla fluttuazione della domanda da parte delle istituzioni scolastiche. Gli stessi 15 Comuni che avevano aderito al precedente accordo (Bagnacavallo, Brisighella, Casola Valsenio, Castelbolognese, Cervia, Conselice, Cotignola, Faenza, Fusignano, Lugo, Ravenna, Russi, Riolo Terme, Sant'Agata sul Santerno e Solarolo) hanno già dato il loro assenso al nuovo accordo.

 

"Ci impegniamo a mantenere l'impegno formativo per gli insegnanti della scuola dell'obbligo anche per altri tre anni scolastici mediante l'organizzazione di programmi annuali per l'attività motoria nella scuola dell'obbligo proposti dagli enti organizzatori" ha assicurato Ricci Maccarini.

 

Sono intervenute per anticipare il voto favorevole le consigliere Fiorenza Campidelli (Pd) e Raffaella Ridolfi (FI-PdL).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -