Ravenna, oltre 800 milioni di euro di fatturato per la Cmc

Ravenna, oltre 800 milioni di euro di fatturato per la Cmc

Ravenna, oltre 800 milioni di euro di fatturato per la Cmc

RAVENNA - Sabato l'Assemblea dei Soci della Cmc di Ravenna ha approvato il bilancio d'esercizio 2010. Nella sua relazione il Presidente Massimo Matteucci ha illustrato i dati del bilancio relativo al 110° esercizio di Cmc che, con un fatturato consolidato di gruppo di 805,8 milioni di euro, di cui 401,9 milioni realizzati nell'attività di costruzioni all'estero (Africa Australe, Sud Est Asiatico, Cina e Algeria), si conferma tra le prime imprese di costruzioni italiane.

 

L'organico fisso della Cmc è oggi di 508 unità, di cui 373 soci della cooperativa. Il personale occupato in Italia e nel resto del mondo supera le 8.500 unità. L'Amministratore Delegato Dario Foschini ha messo in evidenza la recente acquisizione di una società di costruzioni negli Stati Uniti ed il rafforzamento della presenza nel settore delle concessioni autostradali in Italia grazie all'accordo per l'ingresso - assieme alle principali cooperative di costruzioni - nella società per la realizzazione dell'autostrada Livorno - Civitavecchia. Sono inoltre in corso di definizione importanti aggiudicazioni per lavori marittimi e ferroviari in Italia, per un tratto di autostrada in Bulgaria e per due lotti di metropolitana a Singapore.

 

Nel corso dell'Assemblea è stato eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2011-2014 che si è riunito lunedì per la prima volta per nominare Presidente, Amministratore Delegato e Vice Presidente. Riconfermati Massimo Matteucci alla carica di Presidente e Dario Foschini a quella di Amministratore Delegato. Nominato Vice Presidente Maurizio Fucchi in sostituzione di Guido Leoni, in pensione dal primo giugno dopo 42 anni di lavoro in Cmc.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -