Ravenna: omicidio Di Rosa, nuova udienza in tribunale

Ravenna: omicidio Di Rosa, nuova udienza in tribunale

Ravenna: omicidio Di Rosa, nuova udienza in tribunale

RAVENNA - Nuova puntata del processo relativo all'omicidio di Vicenzo di Rosa, l'operaio 38enne fratello dell'ex compagna di Davide Valpiani, attualmente in giudizio per omicidio volontario e tentata truffa. Davanti alla Corte d'Assise di Ravenna si sono presentati per raccontare la versione dei fatti del transessuale lituano Linas Lipeika, che avrebbe assistito all'omicidio, il suo ex convivente e l'ex avvocato, la 37enne Sonia Campedelli di Cesenatico.

 

Dopo che Valpiani venne arrestato per la prima volta nell'ottobre del 2005, Lipeika si sarebbe rivolto all'avvocato per accennare dell'omicidio di Di Rosa, raccontandole di aver visto tre o quattro persone, tra cui Valpiani ed un individuo moro, alto con il pizzetto. Dopo aver udito un colpo d'arma da fuoco, Lipeika, terrorizzato, sarebbe uscito da un'auto nella quale si trovava, riuscendo a fuggire magari qualcuno gli avesse sparato contro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Valpiani è accusato dalla Procura di Ravenna lo accusa di aver ucciso Di Rosa con un colpo di pistola alla nuca per poter riscuotere gli 800mila euro di risarcimento dell'assicurazione che l'indagato fece stipulare alla vittima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -