Ravenna: omicidio Tartari, il testimone sarà giudicato a dicembre

Ravenna: omicidio Tartari, il testimone sarà giudicato a dicembre

Ravenna: omicidio Tartari, il testimone sarà giudicato a dicembre

RAVENNA - Seconda udienza mercoledì per Gianfranco Visani, il 64enne faentino accusato di favoreggiamento nell'omicidio Tartari. Quella sera l'uomo fu testimone oculare dell'assassinio del 35enne bolognese, accoltellato a morte il 20 luglio del 2008 a Porto Corsini al termine di un violento litigio scoppiato per futili motivi che vide coinvolti i fratelli Salvatore e Giovanni Vertone. Secondo l'accusa Visani è stato reticente nel ricostruire la dinamica dei fatti.

 

Nella precedente udienza l'avvocato del 64enne, Ermanno Cicognani, ha chiesto il rito alternativo dopo la decisione del giudice di giudizio immediato. Tale avrebbe consentito all'imputato di avvalersi della modifica contenuta nel decreto sicurezza che prevede la ritrattazione anche per il reato di favoreggiamento. Davanti al giudice Visani non ha avuto nulla da dire. Il 64enne sarà giudicato a dicembre con rito abbreviato come richiesto dalla difesa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -