RAVENNA - Origins chiuse il sipario del Teatro Alighieri sulla stagione di danza

RAVENNA - Origins chiuse il sipario del Teatro Alighieri sulla stagione di danza

RAVENNA - Mercoledì 23 aprile alle 20,30 il Teatro Alighieri presenta l’ultimo appuntamento con la stagione di danza (fuori abbonamento) affidato alla New Dance Drama, una compagnia che raccoglie l’esperienza di una grande coreografa del XX Secolo, Martha Graham, con Adria Ferrali e la ravennate Angelica Stella. Origins, questo il titolo dello spettacolo, è una sorta di trittico coreografato ideato e diretto da Adria Ferrali che sarà anche impegnata nel ruolo di interprete insieme ad Angelica Stella e a Thomas Johansen.

Il primo quadro, Genesys ­– su musica di Ralph Vaughan Williams – percorre le origini dell’anima umana, il rapporto con la mortalità ed il senso della ciclicità della vita. Il corpo decorato e pitturato di Adria Ferrali incarnerà la progenitrice di tutte le donne, Eva che dialogherà coraggiosamente col serpente, Angelica Stella, attirata dal frutto, simbolo della conoscenza e del futuro dell’umanità. Adamo la seguirà affascinato, travolto dall’intraprendenza di lei ed abbagliato dalla sensualità del richiamo.

Il secondo quadro, Sacrifice è un passo a due su musica di Benjamin Britten interpretato da Thomas Johansen e Angelica Stella ispirato alle vicende di Abramo e Isacco come narrate nell’Antico Testamento.

In chiusura Labyrinth, coreografia ispirata alle musiche di Kim Helweg, eseguite dall’autore al pianoforte.
Le origini dell’ultimo quadro prendono spunto dalla leggenda di Minosse, re di Creta e il suo Labirinto di Cnosso. L’eroe greco Teseo (Thomas Johansen) aiutato da Arianna (Angelica Stella) lotterà contro il leggendario Minotauro (Adria Ferrali) per liberare il suo popolo dal gravoso tributo di carne umana.

Le carriere tersicoree di Adria Ferrali ed Angelica Stella sono accomunate da un evento che ha segnato il loro percorso artistico: entrambe hanno vinto, in diversi momenti della carriera, una borsa di studio presso la prestigiosissima Compagnia di Martha Graham.

Adria Ferrali dopo questa straordinaria esperienza è tornata in Europa come insegnante ospite presso la scuola del Royal Danish Ballet e docente alla Balletakademien di Goteborg in Svezia. Ha tenuto stage internazionali e corsi di specializzazione a Berlino, Stoccolma e alla Scuola del Teatro alla Scala di Milano. Nel 2004 al Boston Conservatory ricostruisce il balletto “Diversion of Angels” di Martha Graham. Nel 2003 riceve il premio Nijinsky come migliore danzatrice e coreografa all’Opera Nazionale di Kiev. Nel 2004 rappresenta l’ Italia come danzatrice e coreografa al Gran Galà dell’Opera di Kiev. Nel 2006 la sua coreografia “Spring Time” è presentata al Kennedy Center Opera House di Washington DC. Ha partecipato più volte al Maggio Musicale Fiorentino ed al Festival della Versiliana

Angelica Stella nasce a Milano e comincia a studiare danza all’età di tre anni. Nel 2001 si diploma con il massimo dei voti come danzatrice classica I.S.T.D., nel metodo di Enrico Cecchetti, sotto la direzione di Michela Bulgarelli.
Riceve diverse menzioni e riconoscimenti nell’ambito di competizioni e rassegne nazionali ed internazionali, tra le quali, nel 2003, il concorso DanzaSì, dove vince il primo premio per la danza contemporanea e il premio assoluto come miglior danzatrice. Dal 2003 al 2004 danza per il Teatro Comunale di Bologna, dove ricopre anche ruoli solistici.
Si trasferisce quindi a New York, dopo aver vinto una borsa di studio per la Martha Graham school of contemporary dance. Entra a far parte prima della Martha Graham Ensemble poi della prestigiosa Martha Graham Dance Company con la quale partecipa a tourneè nazionali ed internazionali. Nel 2006 si diploma presso la Martha Graham school con il massimo livello. Torna in Italia dove insegna presso l’Accademia Cecchetti e danza per la compagnia New Dance Drama.

Info e prevendite: tel. 0544 249244 – www.teatroalighieri.org

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -