Ravenna: paracadutista dispersa, il maltempo ostacola le ricerche

Ravenna: paracadutista dispersa, il maltempo ostacola le ricerche

Ravenna: paracadutista dispersa, il maltempo ostacola le ricerche

RAVENNA - Si affievoliscono di ora in ora le possibilità di trovare in vita Melania Giovanna La Mantia, la soldatessa 22enne di Trapani dispersa da sabato pomeriggio dopo un lancio in paracadute da un volo decollato dall'aeroporto La Spreta. Ad ostacolare le ricerche anche il maltempo, con pioggia insistente. I soccorritori continuano a battere palmo a palmo non solo l'invaso della Cà Bianca, dove si presume possa esser caduta la soldatessa, ma anche le zone circostanti.

 

I nuclei sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Ravenna e Firenze hanno scandagliato lunedì altri specchi d'acqua, ma ad ostacolare le operazioni anche il fondale irregolare e le scarse condizioni di visibilità. Martedì si sono aggiunti i colleghi di Milano, dotati di un dispositivo molto particolare che collegata ad un robot dovrebbe consentire di esplorare meglio il fondo del bacino. Sono una cinquantina tra Polizia, Carabinieri, Corpo Forestale e Protezione Civile impegnati nelle ricerche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -