Ravenna: "Patrioti del Risorgimento", il ringraziamento a sindaco e vicesindaco

Ravenna: "Patrioti del Risorgimento", il ringraziamento a sindaco e vicesindaco

RAVENNA - Le associazioni garibaldine e risorgimentali ravennati, Società Conservatrice del Capanno Garibaldi e Fratellanza Garibaldina, hanno ringraziato il sindaco Matteucci e vicesindaco Mingozzi per la proposta di intitolare ai Patrioti del Risorgimento una via o una piazza di Ravenna.

 

"Si tratta di una proposta che accogliamo con grande riconoscenza, in piena sintonia con la storia di Ravenna e con tutti coloro che si sono battuti, a partire dai patrioti ravennati che hanno offerto la prorpia vita per difendere la Repubblica Romana nel 1849,  per una democrazia libera, per l'unità  d' Italia e il rispetto della convivenza civile in Repubblica".

 

Proprio ieri, il 2 giugno, sia in piazza Garibaldi, che al Capanno e casa Guiccioli le associazioni hanno ricordato Giuseppe Garibaldi e tutti coloro che hanno avuto un ruolo nella Trafila: per questo l'idea di intitolarvi una strada è stata accolta con particolare interesse da quanti si impegnano per preservare le vestigia risorgimentali ravennati  e promuovere verso i giovani un'adeguata conoscenza di quel periodo, e sono impegnati nella gestione del museo del Risorgimento ravennate come simbolo della nostra storia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -