Ravenna, pauroso incidente in via Cella. Urta auto parcheggiate e si capotta

Ravenna, pauroso incidente in via Cella. Urta auto parcheggiate e si capotta

Ravenna, pauroso incidente in via Cella. Urta auto parcheggiate e si capotta

RAVENNA - Spettacolare incidente stradale alle prime luci dell'alba di domenica a Ravenna, in via Cella, nel tratto rettilineo che separa i centri abitati di Madonna dell'Albero e San Bartolo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, effettuata dai Carabinieri della stazione di Castiglione di Ravenna, una Seat che percorreva l'arteria in direzione San Bartolo è pericolosamente sbandata al chilometro 2, finendo contro una Peugeot 206 e un furgongino Dacia Logan parcheggiati.

 

L'auto si è poi cappottata terminando la corsa nell'incrocio col Vicolo Merlo, rischiando lo scontro con un'auto che giungeva dalla direzione opposta. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza l'impianto a metano della Peugeot, mentre il conducente della Seat è stato trasportato in un'ambulanza all'ospedale cittadino per accertamenti. L'arteria è stata chiusa al transito sino alle 9.15 .

 

Nell'impatto hanno subito danni anche una Ford Fiesta e un furgoncino Renault Kangoo centrati dal cartello del passaggio pedonale divelto pochi metri prima dalla Seat. All'origine dello schianto non si esclude l'alta velocità. La Fiamma Tricolore in una nota "torna a chiedere la presenza di pattuglie di Carabinieri e/o Polizia Provinciale con l'utilizzo di telelaser o autovelox, oppure l'installazione di postazione fissa di autovelox o pannelli luminosi che segnalino la pericolosità del tratto in cui oltre all'intersezione col Vicolo Mercolo si trovano un passaggio pedonale e la fermata dei bus su ambo i lati".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il partito ricorda che a fine 2007 è stata formalizzata con richiesta scritta a Provincia e Polizia Provinciale la situazione di ripetuta pericolosità del tratto di strada segnalando diverse proposte finalizzate "a scoraggiare gli automobilisti più indisciplinati".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -